Visite fiscali, medico a domicilio con un click

Una vera e propria rivoluzione sta per investire la modalità delle visite fiscali. Ad annunciarlo è il Presidente nazionale dell’Inps, Antonio Mastrapasqua, in una conferenza stampa a Palazzo Chigi. L’argomento era la presentazione del certificato di malattia online.

D’ora in poi il medico invierà autonomamente, e tramite piattaforma online, il certificato medico di malattia al datore di lavoro che lo potrà visionare in tempo reale provvedendo, nell’eventualità, a predisporre visita fiscale a domicilio. Per via telematica il datore di lavoro, o l’Inps, potrà inviare richiesta al primo medico fiscale disponibile, con un solo click.


Soddisfazione per la portata storica dell’innovazione è stata espressa da più parti, da tutti i soggetti coinvolti nella “rivoluzione copernicana”. “In un anno – ha detto il presidente dell’Inps – abbiamo fatto qualcosa di epico. Grazie a questo sistema sara’ possibile fare un controllo della spesa della malattia. E, inoltre, saremo in grado di avere numeri finora sconosciuti in Italia, che consentiranno di capire come sta andando il tessuto sociale e lavorativo del Paese”.

Niente più raccomandata, quindi, inviata dal lavoratore. Il sistema accellera le procedure di controllo fiscale riducendo i costi dello stesso. Per il Ministro della Funzione Pubblica Renato Brunetta “questa riforma  oltre che essere a costo zero, permettera’ notevoli risparmi. Ad esempio, basti pensare al risparmio per i lavoratori che non dovranno più inviare la raccomandata. Senza contare – ha aggiunto – al fatto che grazie a questo nuovo sistema l’Inps potrà ora utilizzare 500 archivisti in altre mansioni più utili e produttive”.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS