Cosa scrivere su Facebook e cosa no: ecco 10 cose da non postare mai

Cosa scrivere su Facebook per sfruttarne a pieno le potenzialità senza commettere passi falsi che possono ritorcersi contro di noi? Siamo abituati a condividere online molti dettagli delle nostre vite private ma quale dovrebbe essere il limite quando postiamo informazioni che riguardano noi, la nostra famiglia e i nostri amici?


In particolare quali sono le cose che non dovremmo postare mai?

I consigli su cosa scrivere su Facebook e cosa evitare

Falsità, manie di grandezza e alter ego

La maggior parte delle persone s’inventa un’altra vita sui social network. Ma esagerare con le falsità, postare foto non veritiere e farsi vedere in luoghi che non ci appartengono in alcuni casi può rivelarsi controproducente e potremmo essere chiamati a testimoniare di fatti, avvenimenti o conoscenze che in realtà non fanno parte della nostra esistenza.

La data di nascita completa

I pirati informatici esistono e riuscire ad intercettare la tua data di nascita significa avere già un elemento importante a disposizione per poter aprire ad esempio un account a tuo nome.

La posizione geografica attuale

Forse non sai che ogni volta che posti un aggiornamento, si sa anche in quale luogo ti trovi. Questo può essere pericoloso e far intuire a potenziali ladri che non sei a casa in quel momento. Certo dipende dalle impostazioni di privacy del tuo profilo ma anche postare una foto di te all’aeroporto e scrivere “bye bye Roma, ci rivediamo tra due settimane!” è un semaforo verde troppo allettante per i  malintenzionati.

Foto dei bambini taggate con i loro nomi

Anche qui siamo di fronte a dati sensibili che sarebbe meglio evitare di pubblicare al mondo intero. Anche se pensi che impostare il profilo su “friends only” ti metta al riparo da brutte sorprese, non è così. Può capitare che il cellulare di un tuo amico venga rubato oppure che qualcuno vada a curiosare nel suo profilo Facebook rimasto aperto dal pc dell’ufficio. Sei davvero sicuro di voler far conoscere a tutti il viso di tuo figlio, il suo vero nome, la scuola che frequenta e la ludoteca dove festeggerà il compleanno?

L’indirizzo, il numero civico della tua abitazione

A chi serve sui social network conoscere l’indirizzo di casa tua? I tuoi veri amici sanno già dove abiti e gli unici sconosciuti interessati sono criminali che di certo non stanno progettando una visita di cortesia nei tuoi confronti.

Gli aggiornamenti sul tuo rapporto di coppia

Perché dire al mondo intero che hai divorziato e ora sei single? Su Facebook attirerai l’attenzione di tutti, tranne che del principe azzurro. Anzi se c’è qualche stalker o il malintenzionato di turno che ti ha notata, ora sa che vivi a casa da sola. Meglio scrivere “è complicato” e rimanere più sul vago.

Ferie e programmi per le vacanze

Bisognerebbe trovare ben altre idee su cosa scrivere su Facebook  che: “Sono in ferie dal 1 agosto, non vedo l’ora di scappare dalla città!”oppure “Parigi, stiamo arrivando, sabato si parteeeee!”. E via di seguito, con orari di aerei, voli prenotati e altre minuziose informazioni riguardanti la tua assenza. Parti tranquillo e goditi le vacanze, avrai tutto il tempo una volta rientrato, di mostrare ai tuoi amici quali posti fantastici hai visitato.

Particolari imbarazzanti

Una saggia amica mi consigliò tanti anni fa: su Facebook scrivi sempre pensando che legga tua nonna. Ecco, stai sicuro che non sbagli. E se legge tuo padre? Tua figlia? O ancora…il tuo datore di lavoro o un cliente che ti ha appena commissionato un incarico? Hai pensato ad eventuali risvolti? E anche se dopo un po’ ti rendi conto dell’errore e vai a cancellare il post, questo non ti mette al riparo da nulla: qualcuno potrebbe aver salvato uno screenshot…

Informazioni sul tuo lavoro

Quando si tratta di cosa scrivere su Facebook, l’argomento lavoro sarebbe da bandire. Spiegare che stai lavorando ad un nuovo progetto per la tua azienda e fornire anticipazioni, può costarti molto caro nel caso in cui la concorrenza riesca ad intercettarle. Allo stesso modo potresti avere non pochi problemi nel divulgare a tutti che stai inviando candidature a destra e manca perché il tuo attuale posto di lavoro non ti soddisfa più.



CATEGORIES
Share This

COMMENTS