Toscana: Tessile in crisi? Sostegno al reddito per senza lavoro

La provincia di Pistoia ha stanziato 2,5 milioni di euro, con il cosiddetto Piano interprovinciale Linea 2, insieme a Prato e Firenze, con il quale intende dare un sostegno al reddito ai lavoratori rimasti senza lavoro e senza tutele economiche, privo della copertura degli ammortizzatori sociali, a causa della crisi del distretto della provincia.

Il piano vuole essere un accompagnamento per quei lavoratori prossimi alla pensione, con percorsi lavorativi e con sostegni, appunto, economici.

Le domande possono essere presentate entro l’8 marzo ed è stato prorogato il termine di presentazione delle domande per la Linea 1, il cui bando scadeva il 4 febbraio, data che slitta al 4 marzo.

Il distretto del settore tessile, è da tempo in crisi, a causa della concorrenza soprattutto della Cina, per cui l’intera provincia si trova a dovere fronteggiare un problema occupazionale strutturale che si somma a quello dettato dalla crisi degli ultimi tre anni a livello globale.

Il finanziamento della Linea 2 si aggiunge a quello messo in atto dal governo per la provincia di Prato, per 25 milioni di euro. Si fa inoltre sapere che in caso di insufficienza del fondo, la provincia provvederà a erogare un ulteriore importo, a sostegno del piano.

Per la provincia di Pistoia sono interessate le zone di Montale, Quarrata e Agliana.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)