Toscana: opportunità di investimento per le aziende

E’ stato pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione Toscana, un avviso per l’attrazione degli investimenti, puntando all’individuazione di progetti d’investimento diretto da parte d’imprese che non abbiano, al momento della presentazione della domanda, una sede in Toscana.


L’intervento sarà gestito dall’agenzia regionale Toscana Promozione che mette a disposizione, in questa prima fase, 400 mila euro. Le domande dovranno essere presentate entro il 5 agosto 2011, per maggiori informazioni ci si può collegare al sito della Regione.

L’iniziativa non è rivolta direttamente alle imprese, ma agli “scouters”, cioè a soggetti intermediari capaci di individuare sui mercati nazionali e/o internazionali iniziative imprenditoriali per le quali la Toscana possa proporsi come sede di un progetto industriale, che sarà portato a termine dall’impresa presentata dall’intermediario che l’ha individuata.

Sono stati previsti 120 giorni di tempo per la presentazione delle domande e due fasi di valutazione, una per verificare la professionalità dell’intermediario e una seconda attenta alla qualità del progetto, al suo impatto sul territorio e alle ricadute previste sull’occupazione.

L’intento è di creare nuovi posti di lavoro. Nel bando inoltre sono specificate, secondo il tipo d’impresa, quale dovrà essere il numero minimo di persone da impiegare: trenta addetti per le attività manifatturiere, venti per la logistica e i servizi e dieci per laboratori e centri di ricerca. Il corrispettivo per ciascun progetto non supererà un massimo di 200 mila euro.



CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS