Come mantenere sempre alta la voglia di migliorarsi

L'importante è non sentirsi mai arrivati e non dimenticare di prestare la giusta attenzione a quello che pensano gli altri

Cosa vuol dire avere successo nel lavoro? C’è chi pensa che un uomo di successo sia il beneficiario di un cospicuo conto in banca, chi lo identifica con una persona che ha raggiunto un certo prestigio sociale e chi, più semplicemente, tende a credere che si tratti di un lavoratore apprezzato per quello che fa. E per il modo in cui si relaziona coi colleghi, i superiori e i clienti. A dispetto di quanto si possa pensare, arrivare al top può riservare più di un’insidia.


Tre consigli per mantenere sempre alta la voglia di migliorarsi

I lavoratori che hanno ottenuto grandi soddisfazioni professionali (anche in termini economici) possono, infatti, perdere l’interesse per quello che fanno. E convincersi che non sia più possibile crescere. E’ un atteggiamento sbagliato, che rischia di spianare la strada al lassismo e che può portare a disperdere tutto quello che si è faticosamente ottenuto, col tempo, l’impegno e l’esperienza. L’essenziale è non sentirsi mai arrivati – ci sono sempre nuove sfide e nuovi incontri che possono regalarci gratificazioni inaspettate – e impegnarsi a mantenere sempre alta la voglia di migliorarsi. Ma come si fa? Scopiamolo insieme.

Affidarsi ai feedback

Chi riceve gratificazioni al lavoro tende a chiudersi nel suo mondo e a convincersi che la strada intrapresa sia l’unica percorribile. Non è esattamente la cosa migliore da fare: per quanto successo possiate avere, è utile che continuate a tenere conto del parere degli altri. E che dedichiate la giusta attenzione ai feedback delle persone che incontrate al lavoro. Chi vuole mantenere alta la voglia di migliorarsi deve tendere costantemente l’orecchio e captare quello che gli altri percepiscono di lui (o di lei). Il rischio di diventare arroganti, quando si ha successo, è particolarmente alto. E anticipa, quasi sempre, una rovinosa caduta professionale e di stile. Solo l’apertura e la disponibilità verso gli altri possono aiutare a non adagiarsi mai: tenetelo a mente.

Fare sana auto-critica

Nessuna persona che aspiri a crescere professionalmente può pensare di lasciare le cose come stanno. Anzi: alla base, deve esserci il forte intendimento a cambiare (anche radicalmente) qualcosa di sé. Per farlo, bisogna partire da una sana auto-critica tesa a ispezionare ogni lato del vostro modo di fare al lavoro. Tirare regolarmente le somme, a fine giornata, può rivelarsi utile: cos’è andato per il verso giusto e cosa no? Cosa avreste potuto fare meglio e cosa vi è, invece, riuscito alla grande? Si tratta di un esercizio che vi aiuterà a riconoscere (più agevolmente) i vostri punti di forza e di debolezza. E vi fornirà la consapevolezza necessaria per potenziare i primi e limare i secondi. Soltanto chi si mette costantemente in discussione e arriva a trarre preziosi insegnamenti da quest’auto-osservazione costruttiva può sperare di mantenere sempre alta la voglia di migliorarsi.

Aprirsi a nuovi stimoli e nuove prospettive

Raggiungere obiettivi importanti e ricevere attestati di stima da parte di chiunque vi capiti a  tiro può convincervi che siate effettivamente arrivati al capolinea. E che non ci sia più alcuna possibilità di andare oltre. Difficile che sia realmente così. Le occasioni per crescere e migliorarsi esistono sempre, basta saperle cogliere. Abbandonate la vostra zona di confort e cimentatevi in qualcosa di nuovo. Apritevi a nuovi stimoli e a nuove prospettive, “levate l’ancora” e inoltratevi in mare aperto. Se la professione che svolgete con tanto successo non ha più segreti e non vi regala più soddisfazioni, forse è il caso di diversificare. E di dedicarvi a qualcosa di inedito, capace di restituirvi la passione e lo slancio degli esordi. Chi aspira a migliorarsi non indietreggia davanti a una nuova sfida. E si impegna per far sì che il nuovo percorso conduca a conseguire nuovi successi, personali e professionali.

Suggerimenti per chi cerca lavoro

#1 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito):

Voglio offerte di lavoro

#2 – Scarica il Kit Lavorare Sempre (guida ebook, modelli CV e lettera vincenti, database per invio candidatura), garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!



CATEGORIES
Share This

Commenti

Wordpress (0)