Servizio INPS risponde… ma quando?

Esiste sul sito dell’INPS un servizio denominato “INPS risponde” nel quale inserendo i propri dati e codice fiscale si possono inoltrare dei quesiti ai quali i professionisti di INPS risponderanno.

Abbiamo provato ad utilizzare il servizio inserendo un semplice quesito sulla compatibilità tra sussidio di disoccupazione e partita IVA.

Il quesito è stato inserito il 13 luglio 2010 ed ad oggi (siamo al decimo giorno successivo): nessuna risposta!

INPS ci comunica via mail un codice per visualizzare lo “stato del quesito” ed ad oggi visualizziamo: “Testo della risposta del BACK OFFICE: Nessuna risposta” – “Testo della risposta del CALL CENTER: inoltrata al BO”. Cosa significa? Non ci è dato di saperlo? Quando potrà arrivare la risposta? Non ci è dato di saperlo!

Un altro appunto: all’apertura della pagina “INPS risponde” parte un fastidiosissimo video con una “assistente virtuale” che parla del servizio, parte ovviamente senza schiacciare “play”… nessuno dei tecnici o esperti web ha spiegato all’INPS che è un sistema invasivo e scorretto, non utilizzato ormai da anni dalle aziende e dai siti seri? L’utente ha diritto a far partire un video o un file audio quando decide lui e non quando decide INPS.

Pollice verso quindi per il momento a questo servizio, sicuramente sconsigliato a chi ha un po’ di fretta… vedremo poi quando arriverà la risposta (se arriverà a questo punto) se sarà esaustiva e professionale!

Aggiornamenti a presto!

 

Aggiornamento del 23 luglio 2010:

Abbiamo ricevuto finalmente la risposta, talmente ridicola che abbiamo deciso di farci un articolo: Servizio INPS Risponde: tanta superficialità e zero risposte – buona lettura

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (18)
  • Silvia Manitoba 3 anni

    sto cercando dal Canada di collegarmi con INPS RISPONDE non resco ad andare oltre il controllo della password approvata e quindi ricevo il messaggio: Attenzione il servizio risulta momentaneamente non attivo, e questo da giorni.
    Ma se si prova dall’Italia funziona.
    Qualcuno sa darmi delle spiegazioni?
    Grazie Sil;via

  • Gianna 4 anni

    Vi aggiorno…dopo due anni dall’ultimo post non è cambiato assolutamente nulla.
    INPS risponde è letteralmente una presa in giro. ! O rispondono in modo convenzionale, senza neppure degnarsi di leggere non dico la posizione dell’utente ma neppure la segnalazione..oppure non rispondono affatto.

  • NUNZIO 4 anni

    Direttamente presso gli uffici INPS non si riesce ad avere alcuna risposta. Si viene dirottati ai vari Patronati e lì peggio che andar di notte…Allora si prova con IMPS RISPONDE ma come dite voi non si ottengono risposte oppure solo cose generiche. La cosa peggiore però è che in televisione gli “addetti ai lavori” (dirigenti inps o politici di turno) sostengono che l’inps informatizzato svolge egregiamente il suo lavoro…..la gente di crede fino a che non si presenta il problema di avere chiarimenti….

  • roberto g. 4 anni

    E’ un servizio semplicemente ridicolo, io personalmente oramai mi diverto a mandare loro delle mail dal tono sarcastico, tanto non risponderanno mai….in una delle ultime che ho inviato al servizio o disservizio che dir si voglia, ho posto loro un quesito e cioè, se non fosse opportuno chiamare tale servizio anzichè INPS Risponde, chiamarlo INPS Omertosa, almeno l’utente saprebbe già a cosa va incontro o no?…..ovviamente non ho avuto nessuna risposta, ahahahahah

  • michele 5 anni

    Vorrei denunciare una vergognosa discriminazione che l’INPS attua fra pensionati ultrasessantacinquenni INPS e INPDAP-Sesei pensionato INPDAP, hai oltre 65 anni e hai voglia di lavorare, pur ingoiando il rospo di pagare all’INPS contributi pensionistici per una pensione che non avrai mai,sei costretto a versare i famosi 3300 euro tutti interi, come se fossi un giovane iscritto; se invece sei pensionato INPS,sempre con piu’ di 65 anni, versi la meta’ cioe’ 1650 euro l’anno circa.Perche’ questa discriminazione? Ovviamente in tanti rinunciano e cosi’ l’INPS perde comunque dei soldi, ma li perde anche lo Stato.Come possiamo reagire a questa assurda vessazione e discriminazione? c’e’ qualcuno che vuole dividere con me un impegno di sensibilizzazione agli organi responsabili per far cessare questa odiosa situazione? Michele mail: leli45@alice.it

  • Gianni Torino 5 anni

    Ho attivato una pratica per sapere a che punto è una pratica di liquidazione del TFR dopo il fallimento dell’azienda dove lavoro.
    La risposta per la pratica della pratica é INVIATA AL BO
    La risposta della pratica iniziale è INVIATA AL BO
    Che bello sarebbe conoscere chi da questo tipo di risposte e lo stipendio darglielo inviandolo al BO
    Vergognatevi

  • Umasergio 5 anni

    Dopo 60gg. dall’inoltro del mod.ap70,chiedo di conoscere lo stato della pratica l’Inps risponde inoltrata al “BO” penso back office-ma che significato può avere una risposta del genere? Sig.Di Marco

  • Luchino88 5 anni

    fa cagare !

  • Fabrizio Bianchi 5 anni

    A me è andata molto peggio….richiesta su data accredito cassa integrazione fatta il 20/12/2012  sollecito della stessa fatto il 28/12/2012  ad oggi 16 gennaio 2013 nessuna risposta, se entro nel sito risulta girata al back office , colgo l’occasione per ringraziare l’inps per il rispetto …….che mostra verso i contribuenti.
    Genzano di Roma
    Fabrizio Bianchi

  • stesso problema ancora il 03/01/2013 MASSA

  • Lucerniglia 5 anni

    si, anch’io ho chiesto notizie sulla posizione della mia mobilità (purtroppo ho perso il lavoro) e sono stati decisamente solerti nell’inviarmi il n. di riferimento per leggere la risposta ma, come avrete ben capito, la risposta non l’ho ancora ricevuta… (e l’albero di natale piange, come pure la tavola e le bollette)

  • Npirina 5 anni

    non si risponde cosi risposta inoltrata al bo e un diritto conoscere come funzionano i servizi o non si puo

  • cesare santandrea 5 anni

    non so come comunicare all’inps che non ho piu’ diritto alle detrazioni fiscali per mio figlio avendo superato nel 2012la quota prevista di 2840 euro lordi

  • MRita 5 anni

    anche a me è stato risposto “richiesta inoltrata al BO”….ho scoperto che BO sta per Back Office, ovvero tutto il personale che si occupa della gestione organizzativa e amministrativa. in pratica, il servizio “inps risponde” non è servito a nulla, se non a lanciare la mia richiesta nel caotico, quotidiano oceano della burocrazia.

  • Purificato Nicola 5 anni

    Salve. NON siete i soli ad essere trattati in questo modo. L'”Utente” è un semplice numero che non viene considerato ed umiliato con risposte (quando ci sono) del tutto contrarie a quanto richiesto o senza senso per la domanda fatta. Ho fatto un numero considerevole di domande ma mai risposte chiare e concise. Più di un mese fa avevo ho presentato richiesta di certificazione al diritto della pensione…….ad oggi sono senza risposta. Telefonicamente mi è stato detto nell’anno 2016……una risposta inverosimile senza prendere atto della mia posizione. Infatti essendo un esodato del 2007 con la finanziaria 2006 e raggiungendo il requisito dei 35 anni di contributi nel 2013 il mio pensionamento è il 2013 ma Loro NON si vanno a leggere la documentazione del richiedente. Per ben due volte ho fatto richiesta di accesso agli atti (riferiti alla mia posizione di esodato) ma il Responsabile del procedimento dell’INPS di Aversa NON si è mai degnato di darmi risposte. In una mia visita all’inps di Aversa, per chiedere ragguagli, il dipendente allo sportello addirittura non trovava il protocollo (si è fatto una copia di quello in mio possesso)  e mi chiedeva il numero di cell per farmi contattare dal Responsabile del Procedimento (altra presa per i fondelli) a tutto oggi NON sono stato contattato. Dicono che i Dipendenti della PA sono “lavoratori” che si attengono semplicemente alle Leggi Vigenti……..IO NON CI CREDO. Essi abusano della loro posizione per maltrattare ed offendere oltre ad umiliare chi gli permette di portarsi a casa uno stipendio. Vado all?Inps per verificare la sommatoria dei miei contributi…..il Dipendente gira sullo schermo con l mouse…..si gira e rigira sulla sedia senza guardarti in faccia e senza DIRTI QUANTI CONTRIBUTI HAI…….reagisci !!!!! “ma quello è un dipendente con famiglia”………scusate ed Io chi sono ??????????.
    Si potrebbe continuare all’Infinito. Vi saluto cordialmente 

    • Livioariboni 5 anni

      Ciao.qualcosa possiamo fare, unirci e denunciare i fatti,ma dobbiamo essere in tanti.

  • PIETROALBERTO LACROCE 5 anni

    HO FATTO UNA RICHIESTA IL 30 LUGLIO, UNA L’OTTO AGOSTO MA FINO AD OGGI NESSUNA RISPOSTA ????????

  • Pietroalberto Lacroce 6 anni

    Hai ragione; ho chiesto notizie sulla mia pratica di pensione ma vedo che nè l’inps nè il Ministero della giustizia ex mio datore di lavoro,mi danno comunicazione della pratica. Hanno imparato dai politici a prender in giro la gente.Questo loro comportamento fa esasperare la gente.Alberto Lacroce