Ricomincio da me 2015: il 14-15 febbraio la terza edizione a Modena

Il 14-15 febbraio la terza edizione di Ricomincio da me, la fiera del lavoro e delle opportunità di Modena.

Come si costruisce una strategia efficace di “personal branding”? Che cosa comporta aprire un’azienda in Svizzera? L’esclusione dei lavoratori maturi dal mercato è un limite per le aziende? Di questo e di molto altro si parlerà, attraverso incontri mirati, a Ricomincio da me 2015 (qui il programma), la terza edizione della fiera del lavoro e delle opportunità, che si svolgerà il prossimo 14 e 15 febbraio al Foro Boario di Modena. La versione 2015 dell’evento emiliano si caratterizza, come sempre, per i molti incontri previsti durante le due giornate di manifestazione (speech, seminari, workshop), volti primariamente ad indirizzare i visitatori ad una ricerca di lavoro più mirata ed informata possibile, ma non solo. Ricomincio da me è, ed è stata fin dalla sua prima edizione, un ottimo serbatoio di idee per mettersi in proprio.


ricomincio-da-me-2015

Ricomincio da me 2015: l’orientamento per gli imprenditori

Dai racconti di chi ce l’ha fatta e di chi ci ha provato ma ha dovuto reinventare di sana pianta la sua attività, si possono infatti trarre importanti insegnamenti, come la fondamentale importanza dell’intuito, la necessità del possedere una volontà letteralmente d’acciaio, l’irrinunciabile condizione dell’essere sempre e totalmente informati per quanto riguarda le tendenze del settore in cui si opera, le possibilità di sviluppo di un’attività una volta giunti ad un primo e positivo step concreto. Non solo: oltre a quel che di propositivo c’è da imparare, è altrettanto importante essere coscienti dei pericoli: l’investire in modo sbagliato basandosi su una propria (errata) convinzione, la presunzione di avercela fatta dopo i primi (e magari ancora piccoli) risultati positivi, la sottovalutazione dei rischi del mestiere, sono solo alcuni degli aspetti che verranno analizzati nella lunga serie di incontri che si svolgeranno in fiera. In specifici seminari della durata di 30 minuti verranno infatti affrontati argomenti straordinariamente attuali, come ad esempio quello relativo all’avvio delle startup, settore in fortissimo sviluppo anche a causa del calo del lavoro dipendente. Cosa c’è da sapere? Quali sono le mosse giuste da fare? E quali sono le pratiche da evitare come la peste?

Ricomicio da me: imparare ad agire per ottenere risultati

Ricomincio da me 2015 propone anche una serie di incontri di orientamento all’azione: “Come trasformare i problemi che bloccano in opportunità per agire?” Il mondo si evolve? Allora anche noi dobbiamo farlo, per non rimanere fuori. Questo l’argomento dell’incontro “Cambiare se stessi in un mondo che cambia”. Quanto è importante il gioco di squadra? A spiegarlo sarà Barbara Fontanesi, pallavolista nella massima serie italiana durante il work cafè: “Gioco di squadra. Alleanze tra individualità”. Altro tema importante che verrà affrontato è quello del sapersi vendere. Se fino a pochi anni fa tale caratteristica apparteneva quasi esclusivamente ad imprenditori e freelance, attualmente, data l’enorme concorrenza, è divenuta pratica molto importante anche per chi cerca un lavoro come dipendente. Ad un colloquio bisogna infatti sapere cosa dire e cosa non dire, puntando su se stessi: questo, sostanzialmente sarà il tema centrale di “Personal branding come chiave strategica per l’inserimento nel mercato del lavoro”, workshop che mira ad insegnare come costruirsi un’identità lavorativa da poter “vendere” sul mercato.

Conoscere le iniziative per poterle sfruttare

Quali saranno le professioni del futuro? Cosa offre, in concreto la Garanzia Giovani? E la mobilità europea?  E ancora, imparare ad usare in modo corretto il bistrattato cv Europass, le opportunità relative all’occupazione femminile. L’orgoglio di essere un venditore ambulante (settore in fortissima crescita, come segnalato recentemente da Confesercenti). Ricomincio da me 2015 si concentrerà anche sulle occasioni presenti e future offerte dal settore privato in relazione al lavoro dipendente, nonché su quelle provenienti da iniziative istituzionali, con lo scopo di informare nel miglior modo possibile i visitatori ed orientarli nella scelta di un percorso efficace volto all’ottenimento di un lavoro o, perché no, ad un “lasciare la via vecchia per la nuova”, ma senza rischiare di non sapere quel che si troverà.

E’ possibile anche consultare l’ebook gratuito Mi-nutro-di-me-2015,  realizzato in collaborazione con diversi autori e messo a disposzione dall’associazione Viceversa-Go, responsabile dell’organizzazione di Ricomincio da me 2015.



CATEGORIES
Share This

COMMENTS