Reinserimento al lavoro dopo aver badato al figlio per 3 anni. Come?

Salve a tutti, sono vostra fan su facebook e vi seguo quasi quotidianamente. Trovo molto interessante il servizio offerto dal vostro sito nonostante io ancora ad oggi non abbia trovato lavoro. Sono stata ferma tre anni per badare a mio figlio ed ora fatico moltissimo a trovare un’occupazione più o meno stabile. Sareste darmi qualche consiglio?

Stefania B. inviata a info@biancolavoro.it (posta di Bianco Lavoro)


Risposta di Bianco Lavoro

Buongiorno cara Stefania, sappiamo benissimo che il rientro dopo la maternità sia molto complicato ma dare consigli senza conoscere il settore di cui si occupa è abbastanza complesso.

 

Possiamo consigliarle di provare la nuova iniziativa Mom@work di Gi group, non sappiamo se il servizio sarà di qualità ma ci auguriamo di si.

In alternativa potrebbe provare con dei corsi gratuiti di aggiornamento della sua professione. Sicuramente non le apriranno grandi porte ma almeno le daranno la possibilità di mettere qualche voce aggiornata sul suo c.v. Provi a bussare a molte porte, invii molti curriculum specificando nella lettera di presentazione la sua situazione, senza drammatizzare. Potrebbe essere una carta a suo vantaggio dire che oramai suo figlio va a scuola e quindi lei ha di nuovo tempo ed energie da dedicare al mondo del lavoro.

Ha mai pensato di mettersi in proprio? L’imprenditoria femminile trova spesso degli ottimi finanziamenti dalle istituzioni. Se ha una passione potrebbe farla diventare un lavoro. È una buona strada per cercare di uscire da questo momento di crisi del mercato del lavoro.

CATEGORIES
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)