Regione Sicilia: 258 posti di collaboratore sanitario / infermiere

In esecuzione della deliberazione n. 997 del 20 dicembre 2010 è stato  indetto per il Bacino della Sicilia Occidentale (Aziende Sanitarie ricadenti nelle Provincie di: Palermo, Trapani, Agrigento e Caltanissetta)  il concorso pubblico per  titoli  per  la copertura di complessivi n. 258 posti di collaboratore  professionale sanitario – infermiere (Categoria «D») così suddivisi:


  • ASP Palermo n. 70 ( comprese le isole di Lampedusa e Ustica);
    A.O. «Villa Sofia-Cervello» n. 33;

  • A.O.U.  Policlinico  n.  50;
    ASP   Agrigento   n.   64;
    ASP Caltanissetta n. 24;
    ASP Trapani n. 17.


La presentazione delle domande dovrà essere redatta esclusivamente  “on-line”,   collegandosi  al   sito   web http://www.asppalermo.org/concorsi.asp,  dove  è  rinvenibile  il  modello  di domanda  e  di  curriculum,  assieme alle  dichiarazioni sostitutive di certificazioni e di atti di notorietà ai  sensi  del decreto  del  Presidente  della  Repubblica  n.  445/2000  che   dovrà pervenire entro il termine perentorio del 30° giorno successivo  alla data di pubblicazione del presente  bando  nella  Gazzetta  Ufficiale della Repubblica italiana, a pena di esclusione. Qualora detto giorno sia festivo,  il  termine  e’  prorogato  al primo giorno successivo non festivo.  Il testo integrale del bando lo si può trovare pubblicato  sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Sicilia – Serie Speciale Concorsi  – n. 18 del 31 dicembre 2010, presso l’Albo Aziendale, sito in  via  G. Cusmano,   24   di  Palermo  e  nel   sito   internet : www.asppalermo.org.


Per eventuali chiarimenti o informazioni gli  aspiranti  potranno rivolgersi al Dipartimento Risorse Umane,  Sviluppo  Organizzativo  e Affari Generali dell’ASP Palermo, sito in Palermo,Via  Pindemonte  n. 88 – Padiglione 23 – tel. 091 7033912-3944-39345-3949.


REQUISITI DI AMMISSIONE


Cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei paesi dell’Unione Europea;
idoneità fisica all’impiego (il personale dipendente a tempo indeterminato del S.S.N. è dispensato dalla visita medica);
diploma di laurea nella professione sanitaria di infermiere ovvero diplomi e attestati riconosciuti equipollenti, ai sensi delle vigenti disposizioni, al diploma di laurea, ai fini dell’esercizio dell’attività professionale;
iscrizione all’albo professionale IPASVI. L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei paesi dell’Unione Europea consente la partecipazione alla selezione, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio;
Non possono accedere agli impieghi coloro che siano esclusi dall’elettorato attivo e coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni ovvero licenziati dalla data di entrata in vigore del primo contratto collettivo. Tutti i requisiti di ammissione di cui sopra debbono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione delle domande d’ammissione.


ADEMPIMENTI DEI VINCITORI ED ASSUNZIONE IN SERVIZIO


Sono dichiarati vincitori, nei limiti dei posti messi a concorso, i candidati utilmente collocati in graduatoria. I vincitori saranno chiamati dall’azienda di destinazione, con lettera raccomandata con avviso di ricevimento, entro un termine non inferiore a 30 giorni, che verrà in quella sede previsto, una dichiarazione sostitutiva di certificazione attestante il possesso dei requisiti prescritti dalla vigente normativa e dal presente bando di concorso, ai fini dell’assunzioni in servizio mediante la stipulazione del contratto individuale di lavoro, ai sensi dell’art.14 del contratto collettivo nazionale di lavoro del comparto dell’01/09/1995. Il vincitore, entro lo stesso termine, dovrà dichiarare di non avere altri rapporti d’impiego pubblico o privato e di non trovarsi in nessuna delle situazioni d’incompatibilità richiamate dall’art. 53 del decreto legislativo 30 marzo 2001 n. 165 .
L’Azienda, verificata la sussistenza dei requisiti, procede alla stipula del contratto nel quale sarà indicata la data di assunzione in servizio. Il candidato assunto in servizio è soggetto ad un periodo di prova di 6 mesi, secondo quanto stabilito dall’art.15 del contratto collettivo nazionale del lavoro del comparto dell’01/09/95. Detto periodo non sarà rinnovato né prorogato alla scadenza.
Al vincitore sarà attribuito il trattamento economico previsto dal vigente accordo nazionale di lavoro del comparto.

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ecco per te il Kit Lavorare Sempre, garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito)



CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS