Realizzare una pagina Facebook da 1 milione di fan: ecco come

Di pagine Facebook (pagine fan) ne esistono tantissime, tanto che ne vengono create centinaia e centinaia di nuove ogni giorno. Tante di queste “muoiono” dopo pochissimo tempo, mentre delle altre invece riscuotono un successo strabiliante, da arrivare presto a qualche migliaio di utenti, che con la viralità conseguente fanno crescere in maniera esponenziale e rapida la pagina. Alcune arrivano a raggiungere fino a qualche decina di migliaia di persone, altre, di meno, a qualche centinaia di migliaia, poche infine riescono nell’impresa di superare il milione di fan.


Diciamo subito che una pagina con 1 milione di fan rende il proprietario potenzialmente “ricco” visto l’enorme

bacino d’utenza a disposizione. Sono nati dei veri e propri “brand”, partendo da argomenti spiritosi (due esempi? “Se i quadri potessero parlare” e “Se i Social Network fossero sempre esistiti”), che hanno spinto al “Mi Piace” velocemente migliaia e migliaia di persone.

Ma come si possono raggiungere tali risultati? Ovvio che arrivare ad 1 milione è impresa che raggiungono poche persone, alle quali, inutile negarlo, è servito anche quel pizzico di fortuna che è indispensabile per avere successo nella vita. Noi però in quest’articolo vi possiamo dare dei suggerimenti buoni nella loro generalità ed utili a far decollare una pagina fan.

1)      Scegli un argomento che coinvolge emotivamente molte persone e per il quale possiedi almeno una discreta competenza, per poter scrivere sul tema e discutere in merito con i fan che via via arriveranno.

2)      Varia la tipologia di contenuti postati (foto, video, testi scritti, link), senza bombardare con aggiornamenti continui nelle prime settimane di attività i tuoi fan.

3)      Proponi agli utenti di scrivere le loro opinioni e di commentare i tuoi post, oltre che di condividere i contenuti più interessanti che pubblichi. Rispondi sempre ed entro le 24 ore ai commenti che ricevi.

4)      Scegli foto dalle dimensioni grandi e dai colori vivi: attirano maggiormente l’attenzione e sono più facilmente condivise dagli utenti sulle loro bacheche.

5)      Studia e resta aggiornato sulle regole e dinamiche Facebook. Noterai che alcuni post sono letti da tante persone, mentre degli altri da pochi. Perché? Molto dipenderà sicuramente da quello che pubblichi e da quanto viene condiviso, ma esistono anche regole precise ed in costante mutamento in base alle quali Facebook mostra nella timeline (notizie della Home di Facebook) degli utenti solo una selezione di contenuti, e non tutti, altrimenti gli utenti dovrebbero vedere tutti i post di tutti gli amici, gruppi e pagine fan a loro collegati, fino ad impazzire 🙂 Esempio per i post presi dai siti internet: prima Facebook premiava le foto caricate a mano con il link all’articolo sotto senza anteprima, poi si è passati al link classico con preview….ora avrete maggiori possibilità di veder visualizzati i vostri post nelle home dei vostri fan, se inserirete una frase brevissima con il link all’articolo, senza la preview (anteprima) dell’articolo stesso, che di solito è composta dalla foto e dalla prima frase dell’articolo o da una meta description.

6)      Nei post sii breve, inserendo nel titolo o nella prima frase l’argomento centrale di discussione (spesso gli utenti sono portati a leggere solo le primissime parole per il poco tempo a disposizione tra la miriade di contenuti che i social network offrono).

7)      Pubblica contenuti di qualità (anche presi dai tuoi siti o blog), e per almeno l’80% delle volte pertinenti al tema principale della tua pagina.

8)      Rispondi con educazione alle eventuali critiche che potrai ricevere sui tuoi contenuti (non puoi accontentare tutti e di certo quelli che scontenti sono più portati a scrivere di quelli che apprezzano i tuoi post: è la natura umana).

9)      Proponi ogni tanto dei contest o concorsi interni, per aumentare la partecipazione degli utenti.

10)   Sii sempre positivo, spiritoso e poco formale, mantenendo però uno stile comunicativo chiaro e privo assolutamente di errori grammaticali o di ortografia.

 

E tu hai la tua pagina fan? Raccontaci la tua esperienza commentando quest’articolo.



CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS