Trasporti, sciopero servizi pubblici locali e ferrovie

E’ iniziato lo sciopero del trasporto pubblico locale e delle ferrovie, indetto dalle sigle di categoria di Cgil, Cisl e Uil, Ugl, Orsa, Fast e Faisa, a causa del mancato rinnovo del contratto nazionale, scaduto da oltre due anni, e per i tagli al trasporto locale.

Lo sciopero avrà durata di 24 ore e riguarderà in modo diverso le città italiane.

Per quanto riguarda, invece, le ferrovie, l’astensione proclamata dal lavoro inizierà alle ore 21 del 31 marzo e si concluderà alla stessa ora dell’1 aprile.

Durante lo sciopero per le ferrovie, verranno garantiti solo i servizi essenziali, tali da non danneggiare i pendolari, con fasce orarie garantite dalle ore 6 alle ore 9 della mattina e dalle ore 18 alle ore 21 della sera.

I disagi si preannunciano, quindi, imponenti per i viaggiatori, non solo per la lunga durata consecutiva dello sciopero, ma anche perché è stato indetto da tutte le sigle sindacali rappresentative del settore.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)