Rai lavora con noi, audizioni professori d’orchestra – fagotto

Audizioni Rai per professori d’orchestra nel ruolo di fagotto di fila. Ecco le informazioni per partecipare entro il 16 novembre.

Vi piacerebbe lavorare in Rai come musicista? La Rai Radiotelevisione Italiana S.p.A. ha pubblicato un annuncio di selezione per le prossime Audizioni finalizzate ad individuare Professori d’Orchestra da assumere con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato presso la Direzione Rai Cultura – Orchestra Sinfonica Nazionale, con Sede a Torino. Il ruolo ricercato è quello di fagotto di fila (Rai fornisce inoltre la propria disponibilità a valutare la conoscenza aggiuntiva e facoltativa del Controfagotto). Ecco le informazioni per partecipare alle audizioni Rai.

Rai lavora con noi

Rai, profilo aziendale

La RAI – Radiotelevisione Italiana, è la società concessionaria in esclusiva del Servizio Pubblico radiotelevisivo. Realizza canali televisivi, radiofonici, satellitari, su piattaforma digitale terrestre ed è oggi strutturata in 6 aree:

  • editoriale TV
  • editoriale nuovi media
  • editoriale radiofonia
  • commerciale
  • trasmissiva
  • di staff

Le aree editoriali ideano, sviluppano e realizzano i programmi ed i canali televisivi radiofonici, satellitari e su piattaforma digitale terrestre e nuovi media.

Periodicamente l’azienda ricerca personale, prevalentemente tecnico, per le proprie sedi (anche regionali) e propone audizioni per musicisti da inserire nella propria Orchestra, come in questo caso. L’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai è nata nel 1994 dalla fusione di quattro orchestre sinfoniche (Torino, Roma, Napoli e Milano). L’orchestra ha sede a Torino, presso l’Auditorium Rai e, dal 2016, ha come direttore principale il maestro James Conlon.

Requisiti di Ammissione

Possono partecipare alle audizioni i cittadini italiani, i cittadini dell’Unione Europea ed i cittadini di Paesi non appartenenti all’Unione Europea, purché regolarmente soggiornanti in Italia e in possesso dei seguenti requisiti:

  • età non inferiore ai 18 anni
  • diploma di licenza superiore dello strumento per il quale si partecipa, conseguito presso un Conservatorio di Stato o Istituto Musicale pareggiato, o diploma accademico di secondo livello,  ovvero certificazione equivalente per titoli conseguiti all’estero

Non possono invece partecipare alla selezione coloro che:

  • sono stati licenziati dalla Rai o da altre Società del Gruppo  per giusta causa o per giustificato motivo
  • hanno risolto consensualmente il rapporto di lavoro con l’Azienda o con altre Società del Gruppo con un’ incentivazione economica all’esodo
  • a seguito di pregresse utilizzazioni hanno intrapreso azioni stragiudiziali o giudiziali di natura giuslavoristica nei confronti della Rai o delle altre Società del Gruppo per il riconoscimento di un rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, fatta salva rinuncia che deve pervenire agli uffici competenti entro la data utile per inoltrare la domanda di partecipazione (16 novembre 2017)

Prove

I candidati ammessi all’Audizione sosterranno un esame individuale, valutato dalla Commissione Esaminatrice. L’ Audizione sarà articolata in due fasi:

  • una prima prova – eliminatoria – in anonimo
  • una seconda prova – finale

Durante lo svolgimento della prova finale verrà valutata anche l’eventuale conoscenza del Controfagotto (Idoneo/Non idoneo). I candidati avranno quindi l’obbligo di presentarsi con il Fagotto ed avranno, alla prova finale, facoltà di scegliere se suonare il Controfagotto.

Le prove si svolgeranno nei giorni 1, 2, 3 dicembre 2017 a Torino. Il programma d’esame è disponibile alla pagina dedicata all’audizione.

Modalità di partecipazione

Per poter inviare la domanda di ammissione è necessario registrarsi alla pagina Rai lavora con noi e compilare il form dedicato Audizioni Fagotto 2017, non sono ammesse altre forme di invio di candidature. Oltre alla compilazione, è richiesto l’invio in allegato della seguente documentazione:

  • un curriculum aggiornato con fotografia (in formato .pdf)
  • un certificato rilasciato dal Conservatorio o Istituto equivalente attestante la votazione riportata nell’esame finale del corso di diploma, oppure fotocopia del diploma, oppure certificato equivalente per diplomi conseguiti all’estero (in formato .pdf)
  • per i cittadini di un Paese non aderente all’Unione Europea, una copia del titolo di soggiorno in corso di validità

La domanda di partecipazione alle audizioni deve pervenire entro le ore 12 del giorno 16 novembre 2017. Per tutti i dettagli vi rimandiamo alla pagina Rai lavora con noi dove è pubblicato l’annuncio di selezione.


CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)