Quando il “talento” è un vero lavoro: complimenti a Noemi Letizia e la virtuosa provincia di Salerno

Ha vinto il premio “Per il talento che verrà” al Valva Film Festival  di Salerno, Noemi Letiza, la diciottenne resa famosa per i suoi discussi rapporti con il premier Silvio Berlusconi.


Non sa fare assolutamente niente di talentuoso, il talento non è ancora arrivato (infatti il premio recita proprio “che verrà”)… ma i 25.000 euro del premio sono invece già arrivati nelle sue tasche.

 

Ma chi può permettersi di pagare ben 25.000 euro per un talento non ancora “arrivato”? Un miliardario eccentrico? Ma no, i soldi sono i nostri, di noi contribuenti, infatti sono stati messi in palio dalla Provincia di Salerno e pescati proprio dalle tasse dei cittadini.

Beh… se la provincia di Salerno può permettersi tanti soldi per un “talento che verrà”, chissà quanti milioni di euro piovono ogni giorno sui talenti già espressi nelle università, nel mondo del lavoro e nell’imprenditoria giovanile, quando invece nel resto d’Italia si sente parlare di “fuga di cervelli”, “disoccupazione” e “mancanza di opportunità”.

Complimenti quindi a questa virtuosa provincia ed al suo presidente Edmondo Cirielli.



CATEGORIES
Share This

COMMENTS