Protocollo d’intesa Inail e Inps per contrastare il lavoro nero

E’ stato firmato un protocollo d’intesa tra Inail e Inps per lo scambio delle informazioni contenute negli archivi telematici dei rispettivi Istituti, con l’obiettivo di potenziare la lotta all’evasione contributiva e al lavoro irregolare.

Tutto ciò rientra nel quadro del riordino delle funzioni di vigilanza, in materia di lavoro e previdenza sociale avviato dal decreto 124/2004, svolte anche dagli enti previdenziali.


La convenzione che sarà automaticamente rinnovabile, avrà la durata di tre anni. Tale strumento consentirà di aumentare l’efficacia e l’efficienza dell’azione ispettiva nella lotta all’evasione contributiva e al lavoro sommerso, programmando l’attività su obiettivi concreti utilizzando al meglio le risorse disponibili.

I due enti hanno concordato la reciproca disponibilità all’accesso ai dati all’interno della rete nell’ambito del sistema pubblico di connettività e all’interno della rete intranet, mediante le seguenti direttive:

– servizi di fornitura massiva attraverso scambi di flussi su supporto informatico;

– consultazione on-line dei dati resi disponibili dalle Parti attraverso un portale;

– cooperazione applicativa secondo i protocolli standard previsti , che consentiranno l’accesso ai dati tramite l’interazione di componenti applicative delle Parti.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)