Parla con il tuo medico on-line su Klik Klinik! Intervista esclusiva a questa innovativa startup

Scopri Klik Klinik, la piattaforma che consente discutere i problemi di salute semplice ed efficiente senza la necessità di una visita personale ad uno specialista.

A causa delle lunghe code di traffico stradale e di stracolme sale d’attesa, per quello che doveva essere un veloce salto dal medico spesso si perde tutto il giorno. Spesso, una visita personale nell’ambulatorio non è nemmeno necessaria e una semplice chiamata potrebbe bastare. Tanto tempo ed energia viene così sprecata.

Avendo capito questo problema, la startup Slovacca Klik Klinik ha creato un sito web interattivo che permette alle persone di consultare i medici specialisti in un modo semplice e veloce. Al Web Summit 2016, ho potuto conoscere e parlare con Andrej Blanarik, il fondatore di Klik Klinik.

Gli ho chiesto di condividere con Bianco Lavoro più informazioni sul suo progetto, le sue aspettative e la sua esperienza per quanto riguarda il supporto offerto dalle istituzioni slovacche, dove si trova l’azienda, verso le nuove startup.

Helena: Chi sono gli utenti principali di Klik Klinik?

Andrej: Il nostro sito funziona sopratutto come canale di comunicazione tra medici e pazienti. I nostri utenti sono quindi persone che online ricercano risposte ai loro problemi. Ma oltre alla semplice ricerca di informazioni, vorrebbero anche parlare con dei professionisti. I medici possono con noi rendere i loro servizi più facilmente accessibili ai loro pazienti e semplificare la comunicazione.

Helena: Quali sono i principali vantaggi del vostro progetto?

Andrej: Il sistema è stato progettato per essere universale e può offrire tutta una serie di soluzioni nel settore sanitario. Garantiamo anche la sicurezza della comunicazione, paragonabile a quella utilizzata per l’internet banking.

Helena: Da quanto tempo siete sul mercato?

Andrej: Siamo sul mercato dal 2012. Klik-Klinik è attualmente nella sua seconda fase.

Helena: Qual è stata la ragione principale per la vostra partecipazione alla Web Summit? Siete stati soddisfatti dell’evento?

Andrej: Il motivo principale è stato il lancio della seconda fase, che è l’internazionalizzazione. Abbiamo voluto introdurre il nostro prodotto a livello internazionale, raccogliere contatti da tutto il mondo, sentire opinioni diverse e ispirarci da progetti simili. Naturalmente, siamo stati anche alla ricerca di investitori. Dal punto di vista economico i progetti simili nel settore sanitario sono spesso molto esigenti rispetto alle startup regolari a causa delle complicazioni associate con l’attuazione di tali progetti in un ambiente molto conservatore con ulteriori requisiti in materia di sicurezza. Siamo stati molto soddisfatti del Web Summit. Tutte le nostre aspettative sono state soddisfatte.

Helena: Qual è la sua opinione riguardo l’ambiente imprenditoriale in Slovacchia? C è qualche sostegno da parte del Governo Slovacco?

Andrej: In Slovacchia, così come in altri paesi, sono in corso le riforme del settore sanitario, soppratutto la digitalizzazione. Con il nostro progetto stiamo cercando di sostenere tali riforme e trasformare la Slovacchia in un paese sempre più moderno. Stiamo lavorando su un grande progetto con l’aiuto del nostro governo e l’UE. Un progetto molto simile è attualmente in corso negli Stati Uniti e siamo molto contenti di avere l’opportunità di lanciarne uno simile nel nostro Paese.

Helena: Qual è la strategia di marketing che utilizzate per promuovere il vostro brand?

Andrej: dall’anno 2014 in Slovacchia avevamo fatto le campagne di diversi tipi, attraverso media – televisione, radio, giornali, riviste, cartelloni pubblicitari, direttamente negli ospedali e naturalmente attraverso internet. Negli anni successivi, abbiamo in programma di comunicare il nostro progetto soprattutto on-line e in parte attraverso la stampa. La versione internazionale verrà pubblicizzata principalmente su internet.

Ringraziamo Andrej per aver condiviso con noi le sue esperienze e i punti di vista, e auguriamo Klik Klinik un grande successo.

Anche tu sogni di avviare una startup? Letture consigliate:

In bocca al lupo