Offerte di lavoro per ingegneri come esaminatori di brevetti europei

Epo ufficio brevetti europei MonacoSe siete ingegneri o scienziati e volete lavorare per l’Unione Europea, allora vi interesserà sapere che L’Epo (European Patent Office) ha pubblicato le modalità per accedere alle selezioni estive per i posti di lavoro liberi come esaminatori di brevetti europei. Le due località coinvolte sono Monaco di Baviera, in Germania e L’Aja, in Olanda. Le selezioni avranno luogo dal 2 al 6 giugno 2014 a Monaco e dal 30 giugno a l 4 luglio a l’Aja. Secondo quanto pubblicato dal sito dell’Epo le selezioni sono aperte a tutti gli ingegneri e gli scienziati con “sufficienti competenze linguistiche e professionali”. In generale, è specificato sul sito dell’Epo, per quanto riguarda le competenze linguistiche è necessario conoscere in modo “eccellente” almeno una delle tre lingue “ufficiali (Inglese,Francese o Tedesco) ed essere in grado di capire correttamente le altre due.


I settori lavorativi coinvolti sono piuttosto numerosi, qui di seguito l’elenco: termodinamica applicata,  media audio-video, ingegneria civile, computeristica,  tecnologie nel campo dell’elettrica e dell’elettronica, chimica industriale, ingegneria meccanica, tecnologia medicale e telecomunicazioni.

Esiste un processo di pre-selezione suddiviso in tre step: Il riempimento del “form” online, con conseguente conferma via mail della ricezione della candidatura da parte dell’ente in oggetto e un’intervista via Skype atta a verificare le idonee capacità linguistiche, parallelamente ad un discreto numero di ulteriori competenze. Il terzo step, una volta superati i primi due, prevede l’invito a Monaco o a l’Aja (a seconda della città in cui ci si è candidati), allo scopo di partecipare all’evento di selezione vero e proprio, che avrà una durata di 1-2 giorni. Sul luogo verrà inoltre richiesta la compilazione di un questionario atto a valutare le abilità matematiche e verbali possedute.

L’esaminatore di brevetti europei è un ruolo che richiede un complesso mix di  “expertise” scientifiche, capacità di ragionare in maniera analitica, grandi competenze linguistiche ed un forte interesse rispetto alle leggi che disciplinano la proprietà intellettuale. Il lavoro prevede svariate attività, tutte di una certa responsabilità: ricerca nei database online, analisi dei documenti, dialogo orale e scritto con i richiedenti il brevetto (o con il personale dello staff di questi ultimi) e, in ultima istanza decisione delle concessioni di brevetto, quest’ultimo valido in 40 paesi europei.

Alcune avvertenze, i posti sono limitati e va inoltre ricordato che gli uffici brevetti europei di Monaco di Baviera e l’Aja processano anche localmente le candidature. Il termine ultimo per inviare la propria richiesta di partecipazione alle selezioni è diverso per le due località in oggetto. La scadenza prevista per Monaco è il 12 maggio 2014 mentre quella per l’Aja è prevista per il 2 giugno 2014.



CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS