Porsche assume 15 consulenti nelle aree di distribuzione, pricing, logistica, lean management

La società Porsche Consulting Italia è un dinamico operatore internazionale nel settore della consulenza manageriale del gruppo Porsche, che a sua volta rappresenta uno dei leader mondiali nelle auto di maggior pregio.


Chi è Porsche Consulting Italia

Porsche Consulting nasce nell’agosto del 1994 come frutto della ristrutturazione della casa di produzione di auto sportive. Con la sua fondazione, i collaboratori di Porsche AG, che hanno partecipato attivamente sia all'ottimizzazione della creazione interna del valore, ossia della produzione, sia all'ottimizzazione dei processi con il coinvolgimento dei fornitori, hanno messo a disposizione le proprie esperienze pratiche di consulenti anche ad altre aziende, potendo così divenire non solamente erogatori di servizi interni al gruppo, ma attori proattivi sul mercato esterno.

L’obiettivo dei consulenti di Porsche Consulting è quello di accompagnare il continuo processo di miglioramento della casa madre. Dalla metà degli anni 90 ad oggi, la società Porsche Consulting è cresciuta molto, ed è attualmente una delle principali società di consulenza tedesche in Germania, tanto che la maggior parte delle attività di consulenza viene diretta al di fuori di Porsche AG.

Porsche Consulting Italia è stata, in particolar modo, la prima affiliata estera del Gruppo ad essere fondata al di fuori della Germania ed ha la sede centrale a Milano in Via Giorgio Stephenson 53. Mediante le attività di consulenza direzionale, la divisione nostrana della società punta a creare un vantaggio competitivo sostenibile grazie a prestazioni operative superiori che alla capacità di rispondere ai cambiamenti in modo flessibile e rapido.

Tra i principali servizi erogati dalla compagnia, la trasformazione in Lean Organization (raggiungimento dell'eccellenza operativa nell'ambito di e attraverso svariate aree funzionali, come ad esempio la produzione, l’approvvigionamento, lo sviluppo di prodotto, la logistica, i reparti indiretti e così via), l’ottimizzazione e la ristrutturazione dei processi, il coaching e training di responsabili e staff per produrre un cambiamento duraturo in termini di prestazioni e atteggiamenti.

 

Le proposte professionali di Porsche

Come accaduto negli scorsi anni, anche nel 2013 Porsche punta a confermare il proprio trend di crescita professionale, con l’azienda di consulenza manageriale del gruppo Porsche, specializzata nell’ottimizzazione dei processi, che mira a offrire 15 opportunità di inserimento a vari livelli, a partire da tre neolaureati e profili junior fino a una decina di professionisti della consulenza aziendale nelle aree del pricing, della distribuzione e della logistica, nel lean management e restructuring.

“I risultati che stiamo raccogliendo” – afferma Federico Magno, ad di Porsche consulting Italia su IO del 29 ottobre 2012 – “sono frutto del lavoro svolto nei mesi e negli anni scorsi, per cui continueremo in questa direzione: il nostro approccio, fondato sul modello tedesco, unito a metodi giapponesi e alla creatività italiana, si è rivelato un fattore di successo rilevante e distintivo. Stiamo crescendo a due cifre, nonostante il periodo di recessione e, per assicurare ai nostri clienti il massimo livello di servizio, abbiamo bisogno di nuovi talenti che possano affiancarci nel consolidamento della nostra posizione di mercato e diventino i futuri leader della nostra azienda. Far parte di Porsche consulting significa cogliere un’opportunità di intraprendere un percorso di carriera con prospettive di crescita a livello nazionale e internazionale”.

In maniera più specifica, al compagnia cerca laureati in ingegneria meccanica e gestionale o in economia aziendale, con inglese fluente, ottime doti relazionali e di comunicazione, elevate capacità di problem solving, doti analitiche e disponibilità a viaggiare sia in Italia che all’estero. L’assunzione avverrà attraverso contratto a tempo indeterminato con orario full time, con un tutor che si occupa di seguire il neoassunto nei suoi primi passi e lungo il suo percorso di crescita. L’ingresso in azienda prevede un primo programma di inserimento Warm Up di circa tre settimane in Germania.

 

Come candidarsi

Per candidarsi, vi consigliamo anzitutto di consultare attentamente il portale “Carriere” del gruppo, all’indirizzo . Qui sarà possibile visionare nel dettaglio le singole offerte di lavoro, le possibilità di accesso e di sviluppo della carriera, la cultura di Porsche e le risposte alle domande più frequenti.

Una volta esaurita la panoramica informativa sarà possibile accedere alla sezione “Offerte di lavoro” e, qui, individuare quella di maggior gradimento. Infine, per candidarsi, sarà sufficiente inviare una breve lettera di presentazione, con curriculum vitae aggiornato e dettagliato con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali, a carriera-italia@porsche-consulting.com.



CATEGORIES
Share This

COMMENTS