Occupazione, manifatturiero: bene l’Italia. Ripresa Eurozona

Ragazza che lavora in fabbricaSecondo un’indagine effettuata da Markit Economics, il settore del manifatturiero sarebbe in ripresa un po’ in tutta Europa, anche per quanto riguarda il delicato settore dell’occupazione. L’Italia non è andata per niente male, facendo segnare un Pmi del valore di 54 (contro il 52,7 di marzo) che colloca il Bel Paese in un’ottima terza posizione di un’ipotetica classifica,  dietro ad Irlanda (56.1) e Germania (54.1). Il Purchasing Mangers Index è tra gli indici più autorevoli dell’andamento del comparto manifatturiero europeo e prende in considerazione diverse variabili;  tra queste, occupazione, scorte, prezzi. La notizia migliore per l’Italia è che il valore Pmi registrato è quello migliore da 36 mesi a questa parte, vale a dire da aprile 2011.


Nell’Eurozona il valore Pmi è in espansione da dieci mesi consecutivi. L’ultimo dato corrisponde a 53.4, ricordando che la linea di demarcazione tra crescita e contrazione è fissata a 50.0. Una tendenza, quella all’espansione, che è stata registrata in tutte le nazioni monitorate, anche per quanto riguarda nuovi ordini e livelli di produzione. Bene anche l’export  che deve parte dei suoi risultati positivi  “al miglioramento delle condizioni economiche in mercati chiave come gli USA e Asia” E’ quasi superfluo ricordare come l’aumento dell’occupazione nel manifatturiero in Italia sia un segnale oltremodo positivo, vista la forte tradizione produttiva del Bel Paese e la conseguente grande presenza di imprese di settore sul territorio.

Il capo economista di Markit ha commentato spiegando così i risultati dell’indagine: “la ripresa del settore sta diventando generale e se tutto va bene sostenibile, a causa dell’aumento della domanda da parte di ogni stato membro che alimenta la crescita in altre nazioni”. In sostanza uno Stato che cresce alimenta la crescita di un altro  grazie alla domanda generata. E così vale, o perlomeno dovrebbe valere (è questo infatti l’auspicio), per tutti gli Stati facenti parte dell’Eurozona.



CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS