Nasce ufficialmente il profilo professionale di giornalista ufficio stampa

Esistente da tempo sul mercato occupazionale italiano, ma scarsamente riconosciuto dalle istituzioni di settore, il profilo professionale per i giornalisti degli uffici stampa ha ora ottenuto il giusto riconoscimento. L’Umbria è infatti la prima regione a definire tale profilo professionale grazie all’applicazione del protocollo di intesa firmato tempo fa da Assostampa Umbria, Anci, Ordine dei Giornalisti e Upi regionaleIl profilo professionale verrà quindi presentato martedì 3 dicembre prossimo, alle ore 10.30, presso la Sala Autonomie di Anci Umbria di via Alessi 1 – Perugia, alla presenza dell’Associazione Stampa Umbra, dell’Ordine dei Giornalisti dell’Umbria, dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani e dell’Unione delle Province Italiane regionale, protagonisti di questa mini-rivoluzione nella contestualizzazione dei profili professionali giornalistici.


Ma cosa cambia per tutti i giornalisti che lavorano negli uffici stampa? Le novità sono diverse, e sono sintetizzabili nella possibilità di poter fruire di criteri e principi per l’inquadramento (sia funzionale che economico) dei giornalisti che operano negli uffici stampa pubblici o che svolgono funzioni di addetto stampa. Il profilo così individuato stabilisce infatti quali sono le corrette modalità di lavoro dei giornalisti che lavorano presso gli uffici stampa della pubblica amministrazione, proponendo in ambito italiano un modello pressochè unico.L’Umbria si candida così ad essere precursore di questa novità, indicando in che modo collocare i giornalisti nelle dotazioni organiche pubbliche, proponendosi di superare le numerose situazioni di precariato, e combinando le esigenze professionali degli addetti all’informazione – si legge nel comunicato Assostampa Umbria – con il buon funzionamento della macchina pubblica.

Sempre secondo quanto precisato dalla nota dell’Associazione, alla presentazione ufficiale del profilo interverranno il presidente dell’Asu Marta Cicci, che coordinerà i lavori, , il presidente di Anci Umbria Wladimiro Boccali, il presidente di Upi Umbria Marco Vinicio Guasticchi, il presidente  dell’Ordine dei Giornalisti dell’Umbria Dante Ciliani, il presidente del gruppo Giornalisti Uffici Stampa (Gus) Massimiliano Cinque. Concluderà invece i lavori Giovanni Rossi, presidente della Federazione Nazionale della Stampa Italiana.



CATEGORIES
Share This

COMMENTS