Milano: tagli nella scuola primaria

A Milano si è registrato un taglio di 455 posti nella scuola primaria. I bambini dalla prima alla quinta avranno i due maestri ma salteranno ore di compresenza e ci saranno classi più numerose.

Considerato l’aumento degli iscritti si faranno classi più affollate, con una media di 20,92 bambini per classe. Salirà il rapporto fra alunni e posti, ci sarà un docente ogni 11,5 bambini.

Un altro aspetto riguarda la riduzione delle ore di compresenza, quindi la qualità del tempo pieno sarà compromessa .I tagli hanno riguardato inoltre province come Sondrio, Pavia, Cremona.

Intanto una delegazione di genitori e insegnanti delle elementari delle zone 6 e 7 andrà all’Ufficio scolastico regionale in via Ripamonti a consegnare 1007 lettere per la scuola pubblica .

La richiesta è quella di una garanzia per avere due insegnanti per classe con un monte ore adeguato per svolgere anche attività di laboratorio .

Si chiede maggior rispetto del principio delle pari opportunità per i bambini disabili con il reintegro degli insegnanti di sostegno tagliati e il proseguimento di progetti e attività di educazione.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)