L’inglese per il lavoro? Te lo insegna Babbel

L'inglese? Con Babbel, puoi impararlo come, dove e quando vuoi

Quante volte ci hanno detto che la conoscenza della lingua inglese è una competenza di cui non possiamo  fare a meno. Nel mondo del lavoro masticare poco l’inglese può rappresentare un vero e proprio handicap.  Ma cosa fare se le finanze non ci aiutano e il tempo da dedicare a un corso ben strutturato non c’è mai?


colloquio-di-lavoro-in-inglese

image by Rawpixel

La soluzione è a portata di clic con i corsi offerti da Babbel, la piattaforma di apprendimento online che ha già conquistato stuoli di studenti, professionisti, appassionati o semplici curiosi in tutto il mondo.

L’offerta didattica di Babbel, messa a punto da un team di esperti che mira a rendere l’apprendimento sempre più divertente ed efficace, si struttura su una gamma di corsi molto vasta. L’idea portante è quella di mandare in soffitta i vecchi cd e dvd per puntare su una metodologia più interattiva in cui l’apprendente si approccia in maniera dinamica alla conoscenza della lingua straniera partendo da situazioni tratte dalla vita reale (la spesa al mercato, l’ordinazione al bar, ma anche una semplice presentazione o l’organizzazione di un viaggio). I vantaggi? Sono tanti. Le lezioni sono fruibili dal computer di casa, ma anche dal tablet o da qualsiasi altro dispositivo mobile (Apple Watch compreso) e si possono seguire in ogni momento della giornata. A rendere l’offerta di Babbel allettante – oltre alla qualità della didattica ovviamente – sono, insomma, la flessibilità e la mobilità che permettono di imparare come, dove e quando si vuole.

Ma come funziona Babbel?

I corsi propongono lezioni di circa 15 minuti tese a fornire il vocabolario essenziale di una specifica situazione. L’ascolto e la produzione scritta proposta dagli esercizi fanno il resto permettendo all’utente di muoversi, con sempre maggiore autonomia, nella scoperta e nella pratica della lingua straniera. Nella vasta gamma di offerte, merita sicuramente una menzione a parte: l’inglese per il lavoro. Che propone corsi specificamente costruiti per rendere meno complicata la vita degli italiani che devono usare l’inglese in ufficio o in azienda. Le soluzioni proposte da Babbel sono tantissime: si va dai percorsi che spiegano come si comunica efficacemente al telefono o tramite mail al corso che indottrina sulle “due chiacchiere” da poter fare (con colleghi o clienti) davanti alla macchinetta del caffè. Senza trascurare le strategie comunicative da sfoderare durante i meeting (più o meno formali) col capo o le formule da utilizzare quando si vuole motivare qualcuno o si deve pianificare e organizzare un progetto di squadra. Ma ci sono anche percorsi che si prefiggono di aiutare i candidati durante i colloqui di lavoro e corsi specificamente dedicati alla professione giornalistica.

Quanto costa Babbel

Entrare nel mondo Babbel – che non permette solo di fruire dei corsi online, ma anche di far parte di una vera e propria community  – può voler dire, insomma, scommettere sulla propria crescita professionale. Affidandosi a uno strumento agile, efficace e semplice che ci permetterà di affinare le nostre abilità linguistiche da casa, in palestra o in qualsiasi altro luogo ci troviamo. A quale prezzo? La prima lezione è gratuita, il resto dipende da voi. Un mese di corsi costa 9,95 euro, tre mesi 19.95 euro, sei mesi 33,30 euro, mentre un anno di apprendimento online con Babbel vi costerà meno di 60 euro.

Video Babbel: chiacchierata tra  poliglotti

Registrazione gratuita a Babbel

Noi lo abbiamo testato e funziona, per cui lo consigliamo volentieri ai nostri lettori, ecco il link per iniziare gratis: Impara l’inglese facilmente – online e su dispositivi mobili. Registrati ora e prova gratuitamente babbel.com




CATEGORIES
Share This

COMMENTS