Li chiamano bamboccioni…

Li chiamano bamboccioni i nostri ragazzi, ma loro, intendo i parlamentari con figli inseriti già nel loro mondo o mantenuti, cosa ne sanno dei ragazzi “normali “ che cercano il lavoro e non lo trovano, che appena laureati non riescono a trovare nemmeno di lavorare come operatori ecologici perché richiedono l’esperienza ovunque, avendo studiato per tanti anni si vedono sbattere le porte in faccia perché manca Esperienza.. e quelli che se ne vorrebbero andare  di casa e non possono perché con quei miseri 1000 euro al mese pagano si e no l’affitto e poi?


 

Rimangono con noi madri e sbuffano giustamente per le prospettive di vita sempre più nere. La verità è che mai e poi mai riusciranno a vivere da soli o a farsi una famiglia, perché tutto ha un prezzo e tutto è troppo caro per anche due stipendi. Il mondo del lavoro è sfruttato da quei parassiti che sono al governo e che ci mangiano anche la poca minestra che riusciamo a portare in tavola facendo gli scongiuri per arrivare a fine mese senza che ci arrivi la bolletta (salata) da pagare. Ritengo che il vero bamboccione sia colui che ha fatto male i conti in tasca agli operai e che fregandosene fa la sue battutine per sdrammatizzare.

Cari onorevoli, avente mandato l’Italia nella più miseria che si possa immaginare, ancora ci raccontate le vostre menzogne pensando che i cittadini siano persone al di sotto del petrolio.. con le vostre centinaia di tasse, con lo stipendio che invece di aumentare diminuisce, ci rubate ogni giorno una fetta di vita. Voi che avete umiliato l’Italia con tangentopoli, corruzione e favoritismi e che fate leggi per non essere processati.. che umiliazione per noi italiani questo governo che ruba sempre fino al nostro sangue ! prima o poi succederà qualcosa di grosso penso, noi italiani siamo pazienti da sempre ma quando dalla tasca non viene più fuori nemmeno il centesimo allora pensiamo a fare come voi, rubiamo e evadiamo le tasse.. si signori miei, se le tasse fossero meno esose e qualche soldo rimanesse in tasca anche a noi, nessuno più evaderebbe. Mondo lavoro marcio.., tutto il marcio che voi avete messo l’Italia solare e produttiva che era una volta.

Lorena A. (e-mail inviata a: La Posta di Bianco Lavoro)




CATEGORIES
Share This

COMMENTS