Lavoro restauratori Pompei, concorso Ales

Ales cerca tre esperti nel restauro di materiali lapidei, musivi e derivati e superfici decorate dell’architettura.

Nuove opportunità di lavoro nei beni culturali a Pompei. Ales, la società in house del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, ha indetto una selezione pubblica per l’assunzione di 3 esperti nel restauro di materiali lapidei, musivi e derivati e superfici decorate dell’architettura a tempo determinato. Il contesto in cui opereranno queste figure è la Soprintendenza di Pompei a Napoli. Ecco quali sono i requisiti richiesti ai candidati e come candidarsi per l’offerta di lavoro restauratori Pompei con Ales.


Lavoro restauratori Pompei

image by Cortyn

Lavoro restauratori Pompei: profilo e requisiti

Compito principale affidato agli esperti restauratori è quello di garantire la conservazione e la fruibilità nel tempo delle superfici decorate dell’architettura e dei materiali lapidei, musivi e derivati. Nello specifico, svolgeranno le seguenti attività: analizzare lo stato e le condizioni di conservazione di tali manufatti, individuando lo stato e le cause del deterioramento; programmare gli interventi necessari a contrastare i processi di deterioramento; realizzare gli interventi di restauro nel rispetto della collocazione storica e artistica dei manufatti; documentare gli interventi effettuati.

Ai candidati è richiesto il possesso dei seguenti requisiti e competenze professionali:

# Esperienza lavorativa di almeno 3 anni, anche non continuativi, in ruoli analoghi al Profilo, nei settori materiali lapidei, musivi e derivati e superfici decorate dell’architettura (non sono considerati idonei gli stage, i tirocini, volontariato, servizio civile, formazione all’interno di percorsi scolastici o post scolastici)

# Possesso di almeno uno tra questi titoli di studio: Laurea magistrale in Conservazione e restauro dei beni culturali (classe LMR-02) PFP 1 e classe LM/11; Diploma conseguito presso una scuola di restauro statale di cui all’articolo 9 comma 1 del decreto legislativo 20 ottobre 1998, n.368 (Istituto centrale del restauro e Opificio delle pietre dure); Diploma accademico di secondo livello PFP1; Diploma equiparato alla laurea magistrale, rilasciato da Istituzioni formative accreditate dal MiBACT

# Essere in grado di effettuare l’analisi dello stato di conservazione delle superfici decorate

# Essere in grado di effettuare l’intervento di restauro/conservazione delle superfici decorate e dei materiali lapidei, musivi e derivati

Come candidarsi

Gli interessati possono inviare online la propria candidatura, compilando il form dedicato sul sito web di Ales entro il 19 giugno 2016. Le selezioni avverranno tramite il superamento di un test tecnico a risposta multipla. Per maggiori informazioni, consultare il bando di selezione per lavoro restauratori Pompei.

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ecco per te il Kit Lavorare Sempre, garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito)




CATEGORIES
Share This

COMMENTS