Lavoro: disoccupazione a maggio raggiunge 12,6%

In Italia la disoccupazione a maggio è salita al 12,6% (dal 12,5% del mese scorso) ed il numero di persone che si trovano senza lavoro è oggi pari a 3 milioni 222 mila, dato in aumento dello 0,8% rispetto al mese precedente (+26 mila) e del 4,1% su base annua (+127 mila). Il tasso di occupazione risulta invece pari al 55,5%, in crescita di 0,1 punti percentuali in termini congiunturali ma cala di 0,1 punti rispetto a dodici mesi prima. La popolazione degli inattivi (persone che non fanno parte delle forze di lavoro, ovvero quelle non classificate come occupate o in cerca di occupazione) è in calo. Sono questi i nuovi dati provvisori resi noti dall’Istat per il mese di maggio 2014 e che evidenziano una situazione del mercato del lavoro ancora pesante nel nostro paese. Vediamoli in modo più approfondito.disoccupazione lavoro

Il numero degli occupati è in crescita e raggiunge i 22 milioni 360 mila con un aumento dello 0,2% rispetto al mese precedente e in calo invece quello degli inattivi tra i 15 e i 64 anni, con un dato che diminuisce dello 0,5% rispetto al mese precedente e dell’1,0% rispetto a dodici mesi prima.

La disoccupazione giovanile (ovvero dei ragazzi dai 15 ai 24 anni), seppure in lieve diminuzione, rimane sempre una questione grave in Italia ed è pari al 43,0%, in diminuzione di 0,3 punti percentuali rispetto al mese precedente ma in aumento di 4,2 punti nei dodici mesi. Guardando i dati relativi alle differenze di genere nel mercato del lavoro, quelli di maggio, su base mensile, segnalano che l’occupazione aumenta con riferimento alla componente maschile (+0,6%) ma diminuisce rispetto a quella femminile (-0,3%). Anche su base annua l’occupazione aumenta tra gli uomini (+0,3%) e diminuisce tra le donne (-1,0%). Rispetto al mese di aprile, la disoccupazione cala per la componente maschile (-1,6%) mentre cresce per quella femminile (+3,8%).

Nella zona Euro invece, secondo i dati diffusi da Eurostat, la disoccupazione è rimasta complessivamente invariata con un tasso che è risultato essere pari all’11,6% per il mese di maggio, in linea col dato del mese precedente.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)