Lavorare in una società finanziaria

Dal promotore al consulente assicurativo; dal marketing specialist all'insurance sales: le opportunità sono tante, ma per spuntarla occorre essere tenaci, motivati e resistenti allo stress

Lavorare in una società finanziaria può procurare lauti guadagni. Ma è davvero così o sono solo dicerie popolari? Partiamo col dare una definizione di società finanziaria che ci aiuti a comprendere quali sono le operzioni che si svolgono all’interno di essa. A darci una mano può essere l’Ufi (Unione finanziarie italiane): consultandone il sito, si scopre che, per società finanziaria, s’intende un qualsiasi soggetto autorizzato a svolgere attività finanziarie di vario tipo. Si va dalle operazioni destinate alla raccolta del pubblico risparmio all’erogazione del credito, dalla detenzione di azioni e/o quote di partecipazione al capitale di imprese alla semplice raccolta della documentazione da presentare, quando si richiede un finanziamento. Ciò che è fondamentale capire – precisa l’Ufi – è che la società finanziaria non è un operatore finanziario: la facoltà di concedere finanziamenti di vario tipo (mutui, leasing, finanziamenti personali ecc…) è infatti riservata, per legge, solo alle banche e agli intermediari finanziari non bancari.

Profili più richiesti e requisiti

Ma chi sono i lavoratori impiegati nelle società finanziarie e quali sono le loro mansioni? Tra i profili più ricercati, ci sono quello del consulente assicurativo e quello del promotore finanziario. Il primo si occupa di proporre soluzioni assicurative ai clienti (famiglie ed aziende), dopo aver studiato il loro specifico caso e aver fatto un’attenta valutazione dei rischi. Il secondo è un agente (mono)mandatario di un istituto finanziario – sia esso una banca o una società di gestione del risparmio o una società di intermediazione mobiliare – che propone strumenti finanziari e servizi di investimento ai clienti. Per esercitare la professione, il promotore finanziario deve risultare iscritto All’Albo unico nazionale e deve dare garanzia della sua onorabilità e professionalità. Ovvero di non avere impedimenti o pendenze giudiziarie a proprio carico e di essere in possesso delle competenze tecniche necessarie per lo svolgimento della professione.

societa-finanziaria

Ma quali sono i requisiti richiesti per diventare professionisti in questo settore? Le agenzie finanziarie premiano i candidati dotati di uno spirito attivo e dinamico, che dimostrano di avere grande voglia di imparare e di mettersi in gioco e con una buona propensione a fare gruppo e a lavorare in squadra. Ma non solo: ad avere più chance di farcela, sono i candidati che si mostrano altamente responsabili e motivati, quelli che certificano un’ottima conoscenza della lingua inglese (meglio se accompagnata da quella di un’altra o più lingue straniere) e che dimostrano di avere una certa dimestichezza coi computer (devono saper utilizzare correttamente editor di testi, il pacchetto Microsoft Office, la posta elettronica e devono saper navigare agevolmente sul Web). Quanto agli studi: vengono ovviamente favoriti i laureati in materie economiche, ma il consiglio è quello di optare per corsi in cui si trattano approfonditamente le materie finanziarie. In taluni casi, può essere richiesta anche una certa esperienza in ambito commerciale e/o di marketing. Perché all’interno di una società finanziaria, possono trovare posto anche gli “insurance sales” (addetti alla vendita delle polizze assicurative) e i marketing specialist (esperti incaricati di studiare e analizzare gli andamenti del mercato, per fornire indicazioni preziose al management).

Lavorare in una società finanziaria può rappresentare una scelta felice e redditizia. Ma è doveroso precisare che i guadagni possono variare (anche di molto) a secondo della struttura e dell’organizzazione interna del lavoro (oltre che delle eventuali provvigioni). E che, in molti casi, i ritmi di lavoro possono risultare particolarmente sostenuti. Per questo, oltre alla predisposizione al lavoro di gruppo, è auspicabile che la risorsa sia anche in grado di gestire autonomamente i progetti che gli verranno affidati. E che abbia una buona capacità di resistenza allo stress e alle pressioni che arriveranno dall’esterno. Per avere più informazioni sulle figure professionali e sulle normative che regolano il settore, vi consigliamo di consultare il sito dell’Ufi: http://www.unionfin.it

Inoltre Bianco Lavoro ti consiglia:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ti consigliamo il KIT Lavorare sempre, garantito da Bianco Lavoro per la sua qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate in linea con le tue esigenze, fai le tue ricerche e registrarti su Euspert Italia.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)