Lavorare nell’Unione Europea, concorso per amministratori dogane e fiscalità

L’Unione Europea cerca amministratori nel settore dogane e fiscalità: tutte le info per partecipare al bando EPSO entro il 13 novembre

Vi piacerebbe lavorare nell’Unione Europea come amministratori? E’ stato appena pubblicato un bando di concorso EPSO – l’Ufficio europeo di selezione del personale – per l’assunzione di nuovi funzionari amministratori da inserire presso la direzione generale della Fiscalità e Unione Doganale della Commissione Europea. Il numero totale dei posti disponibili nell’elenco di riserva è pari a 80. Di seguito, le informazioni sui requisiti richiesti e come candidarsi al concorso EPSO.


Lavorare nell'Unione Europea

image by symbiot

Lavorare nell’Unione Europea come amministratori dogane e fiscalità: profilo e mansioni da svolgere

Il bando riguarda due settori e ci si può candidare per uno solo di essi, precisandolo al momento stesso della candidatura. Di seguito i posti a disposizione per i settori coinvolti e le mansioni proprie del profilo ricercato.

Dogane: 40 posti a disposizione.

Fiscalità: 40 posti a disposizione.

Le risorse inserite, per entrambi i settori, si occuperanno delle seguenti mansioni:

  • redigere documenti relativi ai settori di loro competenza e partecipare alle riunioni con gli Stati membri e le altre parti interessate al fine di spiegare e difendere la posizione della Commissione europea
  • rappresentare la loro unità nelle riunioni con gli altri servizi della Commissione e rispondere alle domande dei cittadini e dei deputati del Parlamento europeo
  • preparazione di note informative per il commissario competente, il proprio Direttore generale o il Direttore, se necessario
  • elaborare progetti di legge, documenti di lavoro o documenti economici

Concorso Epso per amministratori dogane e fiscalità: requisiti di ammissione

Requisiti generali

  • godimento dei diritti civili in quanto cittadini di uno Stato membro dell’UE
  • essere in regola con le norme nazionali vigenti in materia di servizio militare
  • offrire le garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere

Requisiti linguistici

I candidati devono conoscere almeno 2 lingue ufficiali dell’UE:

  • lingua 1: la lingua che verrà utilizzata per i test a scelta multipla su computer, deve essere conosciuta almeno al livello C1 (conoscenza approfondita)
  • lingua 2: la lingua che verrà utilizzata per la selezione in base ai titoli (Talent Screener), l’Assessment center e nelle comunicazioni tra l’EPSO e i candidati; deve essere conosciuta almeno al livello B2 (conoscenza soddisfacente) ed essere obbligatoriamente il francese o l’inglese

Condizioni specifiche: qualifiche ed esperienze professionali

per entrambi i profili:

  • formazione universitaria della durata di almeno 4 anni, seguita da almeno 6 anni di esperienza professionale attinente il ruolo / settore

oppure

formazione universitaria della durata di almeno 3 anni, seguita da almeno 7 anni di esperienza professionale attinente il ruolo / settore

Concorso Epso per amministratori dogane e fiscalità: modalità di partecipazione e bando

Per partecipare alle selezioni, è necessario iscriversi per via elettronica collegandosi al sito dell’EPSO entro le ore 12 del giorno 13 novembre 2018. Per maggiori informazioni, invitiamo gli interessati a lavorare nell’Unione Europea a consultare il bando di concorso EPSO per amministratori dogane e fiscalità appena pubblicato.

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ecco per te il Kit Lavorare Sempre, garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito)



CATEGORIES
TAGS
Share This