Lavorare a Natale 2016: in Lombardia 6000 posti stagionali

Commercio, alloggio e ristorazione. Ecco i settori che in Lombardia offrono maggiori possibilità per quanto riguarda i posti di lavoro stagionali a Natale 2016

Chi vuole lavorare a Natale 2016 ed abita il Lombardia sarà contento di sapere che secondo la Camera di commercio di Milano saranno circa 6000 i posti di lavoro stagionali disponibili nel periodo natalizio. Con le festività, la domanda di beni e servizi infatti, inevitabilmente aumenta a causa delle tradizioni legate a pranzi e cene luculliane, ai regali per amici e parenti e alle vacanze passate nei luoghi di villeggiatura. In questo senso la Lombardia con le sue molte località turistiche, può offrire molto ed è quindi ovvio che la richiesta da parte dei consumatori sia piuttosto sostenuta.


lavorare a Natale 2016Come prevedibile,  Milano la fa da padrona con 1700 posti di lavoro stagionali in più stimati in più. A seguire la città Leonessa, Brescia con 1300 posti, Sondrio con 900 e Bergamo con 800. Prescindendo dalle cifre assolute e guardando le  percentuali, è Sondrio insieme a Varese ad impiegare il maggior numero di lavoratori stagionali (il 39% in più). I settori trainanti sono quelle dell’alloggio e della ristorazione (cuochi, camerieri, receptionist) e del commercio (commessi in primis) che da soli impiegano 3 lavoratori stagionali su 4.

La richiesta aggiuntiva di beni apre alcune possibilità (non molte in percentuale) anche nei settori logistica e magazzinaggio. Una maggiore domanda infatti genera una maggiore produzione, che a sua volta per essere soddisfatta necessità di una più alta capacità di movimentazione e stoccaggio delle merci. I dati sono il risultato delle stime effettuate dalla Camera di Commercio di Milano in collaborazione con il sistema nazionale Excelsior-Unioncamere.

In Lombardia, secondo lo studio, vi sono quindi concrete possibilità per chi vuole lavorare a Natale 2016 ed ha le competenze necessarie per ricoprire i ruoli in cui la domanda di lavoro da parte delle aziende è più alta e frequente. Non è poi da escludere, in alcuni casi che la possibilità temporanea si trasformi in un rapporto di lavoro più stabile e duraturo.




CATEGORIES
Share This

COMMENTS