Lavorare in Telecom Italia: offerte di lavoro e stage

Il Gruppo Telecom Italia, la principale azienda italiana di telecomunicazioni, seleziona diverse figure professionali da inserire nelle proprie sedi dislocate tra Lombardia, Lazio, Piemonte e Trentino Alto Adige. Oltre a figure esperte nel campo del marketing e della tecnologia, l’azienda offre la possibilità a giovani laureandi/neolaureati, per lo più in Ingegneria delle Telecomunicazioni ed Informatica, di seguire un percorso formativo all’interno di vari laboratori fortemente innovativi. Vediamo meglio quali sono tutte le posizioni ricercate e come fare per potersi candidare.


Cloud Marketing Manager: il profilo richiede 3/5 anni di esperienza marketing su soluzioni Cloud presso Cloud Provider o Software Vendor, una laurea tecnica/commerciale ed ottima conoscenza dalla lingua inglese. La risorsa assicurerà lo sviluppo e il go to market dell’offerta IT Cloud rivolta alle PMI, in un’ottica white label e si occuperà delle seguenti attività: scouting e individuazione di soluzioni applicative sviluppate dai principali software vendor; negoziazione e stipula di accordi di syndication; definizione del catalogo di offerta, dei bundle e del pricing; monitoraggio del mercato, analisi competitive e di posizionamento; implementazione tecnico/commerciale delle soluzioni, presidio degli aspetti legali e di contrattualistica per la customizzazione dell’offerta.

TI Lab – Home Network & Wireline Devices: rivolto a chi conosce la programmazione HTML, i linguaggi di scripting e possiede competenze grafiche e multimediali ed elementi di networking. INnovation LAB è una show room di Telecom Italia che si propone di rendere comprensibili ad un pubblico eterogeneo le problematiche connesse al dispiegamento di una rete Ultrabroadband ricostruendo il percorso dalla centrale di telecomunicazioni ad un’unità abitativa. In particolare, all’interno di un appartamento simulato si attivano in sequenza servizi multimediali e domotici per mostrare le potenzialità per l’utenza residenziale dalla cosiddetta “Agenda digitale italiana”. Nel percorso di apprendimento, la risorsa affronterà la progettazione e lo sviluppo di un’applicazione Web, per configurare e comandare da una postazione di controllo centralizzata gli apparati presenti nella show room, presentando in maniera chiara ed efficace le diverse fasi della dimostrazione.

TI Lab – Equipment Technology & Infrastructures Lab: rivolto a chi conosce i principali metodi di prova EMC, elementi di statistica e di calcolo delle incertezze di misura. L’azienda cerca un laureando in Ingegneria delle Telecomunicazioni che voglia sperimentare sul campo quanto sta apprendendo nel corso di studi, in un ambiente dinamico dove potrà mettersi alla prova su specifiche attività di laboratorio sul tema della compatibilità elettromagnetica (EMC)

Innovazione – Research & Prototyping – JOL S-Cube: per chi conosce le applicazioni per smartphone in ambiente Android. La risorsa potrà partecipare allo sviluppo di un prototipo software per l’interazione touch-less e l’identificazione dell’utente in uno Smart Social Space e contribuirà anche allo sviluppo di un dimostratore per il progetto di ricerca europeo BUTLER sull’Internet of Things (IoT) nello scenario “smart office”.

Altre posizioni aperte: Cloud Sales Manager, TI Lab – Control Layer Innovation, TI Lab – Terminal Equipment & Application Lab, Innovazione – Research & Prototyping – Open Living Data, Innovazione – Research & Prototyping – JOL MobiLAB, TI Lab – Services Platforms Innovation.

Per conoscere nel dettaglio tutte le offerte pubblicate e candidarsi, vi riportiamo alla pagina dedicata alle offerte di lavoro di Gruppo Telecom Italia



CATEGORIES
Share This

COMMENTS