Lavorare in AKKA Technologies: consulenza ingegneristica e servizi di ricerca e sviluppo

L’azienda multinazionale, che ha partecipato al TECH JOBS fair di Pisa, ha rilasciato una video intervista allo staff di Bianco Lavoro in cui parla delle figure ricercate in azienda.

AKKA è leader europeo nella consulenza ingegneristica e nei servizi di ricerca e sviluppo. Accelerando l’innovazione presso i propri clienti, AKKA supporta i principali attori nei settori automotive, aerospaziale, telco&media, industrial, ferroviario e life science per tutto il ciclo di vita dei loro prodotti, anche realizzati con tecnologie digitali all’avanguardia (ADAS, IoT, Big Data, robotica, sistemi embedded, machine learning, ecc.). Conosciamo l’azienda più da vicino, soprattutto per le interessanti opportunità di lavoro e carriera che offre.


Lavorare in AKKA

Video Intervista ad AKKA Technologies

Al TECH JOB fair Helena Hagan di Bianco Lavoro ha intervisto due professionisti di AKKA. Dopo una breve presentazione dell’azienda, che ci hanno detto lavorare su 4 unità principali ovvero Spazio – Difesa, Energia, Life Scienze e Telecomunicazioni con un portfolio molto importante di clienti, si è passato al tema della ricerca di personale.

I profili più ricercati sono ovviamente quelli tecnici, principalmente ingegneri di tutte le estrazioni, che lavoreranno per lo sviluppo di progetti sia interni all’azienda che presso i clienti.

In merito alle competenze tecniche e attitudinale richieste ai candidati, ci rispondono che, oltre ad un’ottima competenza tecnica a livello ingegneristico, i candidati devono possedere anche delle soft skills molto sviluppate. In primis, ricercano la capacità di relazionarsi all’interno di un gruppo di lavoro pre-esistente, sia interno ovvero con personale di Akka, che presso il clienti. Valutano questo tipo di competenze, in termini di potenzialità, anche e soprattutto su neolaureati, dove è più facile ritrovarle dicono. L’intervista ha fatto poi emergere un tema molto interessate, ovvero quello della mancanza di profili e neolaureati nel settore di riferimento. Il mondo dell’ingegneria in Italia, ci hanno spiegato, ha un gap di competenze molto alto: c’è una richiesta da parte delle aziende medio-alta contro un bacino di candidati medio basso. E ci riportano un esempio concreto: all’Università di Genova nell’ultima sessione di laurea di settembre, si sono laureata in Robotica e Automazione solo 6 persone!

Il consiglio che la professionista di Akka si sente di dare a chi si occupa di formazione dei nostri giovani, è quello di valorizzare coloro che, nei licei piuttosto che negli istituti tecnici, vogliono iscriversi all’università. Spesso i docenti puntano a favorire percorsi più tecnici e professionalizzanti dall’oggi al domani piuttosto che la facoltà di ingegneria, ma è necessario ridurre la distanza con il mondo del lavoro e puntare a soddisfare quelle che sono le richieste sul mercato.

L’intervista termina poi con una riflessione e un quadro della situazione italiana: “In Italia l’innovazione tecnologica c’è, ce ne è tanta, così come aziende che puntano ad investimenti tecnologici. E’ un pregiudizio il fatto che in Italia si lavori “male” dal punto di vista tecnico-ingegneristico, quindi se i professionisti del settore temono questo e pensano che in Italia non sia possibile fare un percorso tecnico di un certo livello, si sbagliano, non è così. Anzi, è quanto più lontano dalla realtà!“. Un invito, quindi, ai tanti, troppi, giovani che lasciano l’Italia a valutare le aziende che operano nel settore tecnologico nel nostro paese e a non farsi troppo influenzare da pregiudizi.

Chi è AKKA Technologies

AKKA Italia è una società di Servizi di Ingegneria e Consulenza Tecnologica. Nata nel 1998 a Torino, a oggi è presente sul territorio nazionale con quattro sedi a Torino, Bologna, Roma e Milano. Conta più di 200 dipendenti e collabora con gradi realtà industriali dei settori Automotive, Ferroviario, Spazio e Aeronautico.

AKKA Italia fa parte di un Gruppo internazionale, AKKA Technologies. Nato in Francia nel 1984, il Gruppo rientra tra le prima tre società leader nel settore e accompagna da circa 30 anni le grandi realtà industriali in tutte le fasi dei loro progetti.

Il Gruppo AKKA Technologies è presente in più di 20 paesi nel mondo (Francia, Italia, Germania, Belgio, Romania, Spagna, Svizzera, UK, Repubblica Ceca, Canada, Cina, Emirati Arabi Uniti, Russia, Tunisia, Turchia, India, Marocco, ecc.) e conta circa più di 11.000 collaboratori.

Posizioni aperte in Akka

Queste alcune delle figure ricercate al momento:

Calibration & SW Validation Eng. (PWT) – Automotive

Il candidato si occuperà di attività di calibrazione motori ibridi/elettrici e test su pista di autovetture premium al fine di raccogliere dati che serviranno alla calibrazione motore. Requisiti richiesti:

  • Laurea Magistrale in Ingegneria dell’Autoveicolo/Meccanica/Elettrica
  • Forte interesse per il mondo automotive
  • Gradita tesi in ambito PWT, preferibilmente su motori ibridi e/o elettrici

Embedded Software Engineer

Il candidato sarà inserito in un progetto per un importante cliente dell’ambito Difesa, e si dovrà occupare di sviluppo SW in ambito Embedded. Saranno valutati anche profili neolaureati ed alla prima esperienza.

Requisiti richiesti:

  • Laurea Specialistica in Informatica/Ingegneria Informatica/Ingegneria Elettronica/ Ingegneria Robotica/ Ingegneria dell’Automazione o cultura equivalente
  • Competenze in C, C++, Matlab, Simulink

Laureati in Ingegneria dell’Informazione

Per il potenziamento del team si cercano laureati in possesso dei seguenti requisiti:

  • Competenze in ambito software ed esperienza, anche minima, nel settore di Verifica e Validazione o design
  • Conoscenza del ciclo di sviluppo del software
  • Conoscenza, anche accademica di almeno un linguaggio di programmaizione (C, C++, Java, C#)
  • Conoscenza dei sistemi operativi Windows e Linux

Per candidarsi è sufficiente recarsi alla pagina Akka Italia S.R.L. su Euspert e seguire la procedura di candidatura.



CATEGORIES
Share This