Lavorare come fattorino: requisiti, guadagni e offerte di lavoro

Lavorare come fattorino è sicuramente un lavoro molto ambito soprattutto dai giovani. Vediamo nel dettaglio quali sono le sue competenze ed i requisiti richiesti, quanto arriva a guadagnare nel nostro paese questa figura professionale e le opportunità di lavoro.

Lavorare come fattorino è sicuramente un lavoro molto ambito soprattutto dai giovani, che vogliono coniugare studio e lavoro. Ma chi è effettivamente il fattorino, quali sono le sue competenze ed i requisiti richiesti? Quanto arriva a guadagnare nel nostro paese questa figura professionale? Vediamo di seguito tutti gli approfondimenti.


lavorare come fattorino

Descrizione del ruolo di fattorino

Fattorino lavora principalmente nel campo dei trasporti e si occupa di determinate mansioni. Il lavoro del fattorino si basa più che altro sul trasporto nonché sulle consegne di diversi beni e prodotti piuttosto leggeri. Nello svolgere il proprio lavoro, i Fattorini non fanno altro che guidare automobili, motocicli, piccoli camion, furgoni e talvolta anche biciclette, al fine di recuperare, trasportare, raccogliere e consegnare i pacchetti che, come abbiamo detto, in genere hanno un peso piuttosto limitato.

Il fattorino si occupa dunque dello smistamento dei pacchi nonché delle buste e lavora anche suddividendo e provvedendo all’organizzazione consegne in base alla zona e anche alle dimensioni. Il fattorino, dunque, è un lavoratore generalmente alle dipendenze  di un’azienda il quale  svolge delle piccole mansioni oppure dei piccoli incarichi. Le aziende per le quali un fattorino lavora sono le più disparate, si va dalle poste private ai servizi di messaggistica, lavanderie e persino pizzerie e ristoranti.

Questi lavoratori tendono a svolgere il proprio mestiere secondo delle rotte ben specifiche, garantendo in questo modo che avvengano consegne veloci e puntuali e soprattutto impiegando il minor tempo possibile. Si occupano anche di catalogare ed eseguire l’inventario e, per questo motivo, utilizzano varie apparecchiature. Infine, devono necessariamente tenere traccia di tutti i pacchi e si trovano a chiedere spesso al destinatario di firmare un modulo prima che questi possano ricevere il loro pacco.

Responsabilità e compiti del fattorino

In parte abbiamo già visto quelli che sono i compiti più comuni di un fattorino. Tuttavia, le mansioni di questa figura professionale sono anche altre. Vediamo qui di seguito quelli che sono i compiti più comuni, ma soprattutto quelli principali di ogni fattorino.

  • carico della merce da consegnare e quindi verificare l’intero elenco dei pacchi che si trova sul documento di trasporto, controllando tutte le informazioni e caricando i pacchi sul veicolo facendo attenzione alla merce fragile
  • stabilire un migliore tragitto per poter effettuare le consegne, verificando tutti gli indirizzi, analizzando anche i possibili percorsi più semplici e più rapidi
  • ispezione del veicolo prima di partire dalla sede di lavoro, controllando olio, carburante, acqua, freni, luci, tergicristalli e in generale il funzionamento corretto del mezzo
  • mettersi alla guida di veicoli avendo rotte prestabilite, rispettando il codice stradale e di parcheggiare nelle aree adibite al carico e allo scarico delle merci
  • consegna dei pacchi ovviamente al destinatario e riportare indietro in sede, quelli che non è stato possibile recapitare conservando anche tutte le ricevute che sono state adeguatamente firmate ed incassare i pagamenti ove richiesto
  • tracciamento dei pacchi consegnati, avendo sempre a disposizione una documentazione riguardo ai pacchi consegnati e riportando in sede i documenti di consegna
  • segnalazione ritardi, emergenze e incidenti o comunque richiedendo quando è necessario anche assistenza
  • occuparsi anche della manutenzione del veicolo utilizzato per effettuare le consegne eseguendo il rifornimento di acqua, olio e carburante e cambiando le gomme quando è necessario.

Stipendio

Lo stipendio medio di un fattorino nel nostro paese ammonta a circa 24.018 euro l’anno, che corrispondono a circa €12 all’ora. Questa retribuzione è circa 1,5 volte di più rispetto a quello medio dell’Italia. Ad ogni modo, per questa posizione, gli stipendi partono da un minimo di € 17.000 e possono arrivare anche a € 34.000 per professionisti con una certa esperienza. Sono questi i dati ricavati sulla base di 27 stipendi estrapolati da alcune descrizioni di annunci di lavoro.

Lavorare come fattorino: competenze e qualifiche

Per poter lavorare come fattorino è importante che il lavoratore abbia determinate competenze e qualifiche. Elenchiamo qui di seguito le principali:

  • eccezionali capacità di guida e meccaniche, nonché elevati livelli di attenzione al fine di prevenire incidenti e rischi, stando allerta durante il tragitto ed essere in grado, in caso di necessità, di eseguire delle piccole riparazioni
  • avere alti livelli di intraprendenza e di sicurezza, lavorando in totale autonomia
  • avere delle buone condizioni di salute ed un’ ottima resistenza fisica per poter sostenere dei tragitti lunghi, magari in condizioni climatiche estreme
  • saper controllare la gestione del tempo e di resistenza allo stress, cercando di effettuare tutte le consegne in orario e lavorando in base delle tabelle di marcia già prestabilite
  • essere in possesso di ottime capacità comunicative e interpersonali, collaborando anche con i clienti e datori di lavoro
  • avere delle competenze direzionali e matematiche, definendo quello che sia il percorso più efficace, incassando i pagamenti quando richiesto
  • avere alti livelli di integrità, onestà e affidabilità.

Offerte di lavoro fattorino

Non mancano di certo le opportunità di lavoro come fattorino, ovvero per il dipendente di un’azienda che può lavorare sia nel settore pubblico, che quello privato. Per poter svolgere questa mansione, non è richiesta effettivamente alcuna formazione scolastica specifica, tuttavia come abbiamo visto è necessario avere delle competenze specifiche e soprattutto essere particolarmente dinamici e flessibili ed avere una resistenza fisica non indifferente.

Questo semplicemente per il fatto che, nonostante si possa pensare che fare il fattorino sia un lavoro semplice e particolarmente stressante, viene svolto per la maggior parte del tempo fuori dall’azienda e quindi anche in presenza di condizioni climatiche avverse. Nello svolgere questo lavoro, il fattorino si può servire di un veicolo di sua proprietà, ma nella maggior parte dei casi è appartenente all’azienda stessa.

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ecco per te il Kit Lavorare Sempre, garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito)



CATEGORIES
TAGS
Share This