Lavorare alle poste, assunzioni previste 2014

Poste Italiane è alla ricerca di 1383 postini da assumere in tutta Italia con un contratto a tempo determinato. L’azienda ha reso noto la necessità di inserire nella propria struttura nuovo personale flessibile per i mesi di febbraio e marzo, ma sempre in questi mesi verrà annunciato un nuovo bando di selezione per la primavera 2014. Le assunzioni avranno luogo nel Nord-Italia, nelle aree Nord Ovest, Lombardia e Nord Est; nella zona Centro 1 (Firenze, Toscana, Umbria) in quella denominata Centro (Roma e Lazio) e in quelle Sud (Napoli e Campania), Sud1 (Bari, Puglia, Molise, Basilicata) e Sud 2 (Palermo e Sicilia), oltre che in Sardegna e Calabria.


Per potersi candidare alla selezione è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti: diploma di scuola media superiore (maturità) e patente di guida per poter utilizzare i motorini in dotazione (prevista una prova di guida). Gli aspiranti postini devono poi essere disponibili a lavorare su turni da lunedì a sabato, quindi dare una disponibilità settimanale di sei giorni su sette. La retribuzione prevista è di 1.190 euro mensili con l’aggiunta di buoni pasto giornalieri, tredicesima e quattordicesima calcolate in base al periodo lavorativo effettuato.

Come candidarsi: per inviare la propria candidatura è necessario effettuare la registrazione sul sito internet di Poste Italiane, cliccando sulla voce “e-Recruiting” ed accedendo così alla sezione Lavora con Noi. Nel caso un cv fosse già stato inserito precedentemente, è possibile aggiornarlo ad hoc per l’attuale selezione. L’azienda procederà con lo screening dei CV inviati. I candidati assunti, dopo le procedure contrattuali di rito inizieranno l’attività lavorativa autonoma dopo un breve periodo di formazione e affiancamento.



CATEGORIES
Share This

COMMENTS