Lavorare 6 ore al giorno: in Svezia se ne parla

Più felici e produttivi: appaiono così i lavoratori che trascorrono meno tempo in ufficio. Ma attenzione, a loro non è concessa alcuna distrazione

Immaginate di dover passare in ufficio (o in fabbrica o nel vostro luogo di lavoro) solo 6 ore della vostra giornata. Ovvero che, se vi sedete alla scrivania alle 9,00 del mattino, alle 15,00 potreste già essere fuori. Se l’idea vi alletta più del dovuto, forse è il caso di prendere in considerazione la possibilità di fare le valigie per la Svezia perché nel Paese degli Abba l’orario di lavoro ridotto potrebbe presto diventare una prassi diffusa.


svezia

image by xtock

Far lavorare di meno avrebbe, infatti, i suoi effetti benefici. Quali? Se i dipendenti lavorano 6 ore al dì anziché 8 ne guadagnano in felicità perché hanno a loro disposizione una quantità di tempo che possono finalmente dedicare ad altro. Ma c’è di più: secondo i sostenitori della “rivoluzione svedese”, la riduzione della giornata lavorativa porterebbe con sé anche una maggiore produttività perché i lavoratori si concentrerebbero maggiormente su ciò che fanno e, non essendoci tempo sufficiente per affaticarsi troppo, riuscirebbero a portare a casa risultati migliori. E non trascuriamo l’elemento salute: chi lavora troppo è più esposto al rischio di “disturbi” che possono trasformarsi in problemi seri (ictus, infarti ecc…), con conseguenze dirette sulle spese che deve affrontare il servizio sanitario nazionale. Un lavoratore consapevole di destinare solo una parte della sua giornata al suo impiego dovrebbe, invece, (almeno teoricamente) affrontare in maniera più rilassata la vita, al riparo dallo stress che genera insidie di ogni tipo.

Lavorare 6 ore al giorno è già una realtà in alcune aziende svedesi. Alla Toyota di Goteborg, ad esempio, è così da circa 13 anni e i dirigenti assicurano che la formula funziona perché ha portato a una crescita dei profitti. E la ricetta è stata adottata anche in alcune strutture pubbliche come le case di riposo, oltre che alla Filimundus di Stoccolma (azienda specializzata nello sviluppo di app per smartphone) dove i “capi” hanno però posto dei paletti. I dipendenti non possono utilizzare i social network e, nelle 6 ore che trascorrono in ufficio, devono concentrarsi esclusivamente sul loro lavoro, evitando distrazioni e soste alla macchinetta del caffè. Se vi sembrano condizioni accettabili, prendete in considerazione l’idea di trasferirvi.




CATEGORIES
Share This

COMMENTS