Foto nel Curriculum Vitae, meglio inserirla sempre

scopriamo perché è importante mettere sempre una propria foto nel CV

Luogo comune vuole che la foto su Curriculum Vitae serva solo per lavori in cui è richiesta una bella “presenza”, ad esempio per lavorare nella moda, nelle boutique di lusso o comunque nei lavori a stretto contatto con il pubblico, dove quindi l’aspetto è parte integrante del proprio lavoro.


In questi casi la foto sul CV è assolutamente fondamentale ed anzi, in alcuni casi dove si vende la propria immagine insieme al proprio lavoro è necessario allegare dei veri e proprio “book” o gallerie fotografiche.

In realtà la foto ha anche un altro scopo importante, quello di associare un volto ad un profilo. Per questo motivo consiglio di inserirla sempre e comunque nel CV, indipendentemente dal lavoro che si va a svolgere.

Perché la foto è sempre importante nel CV

Ad esempio per un lavoro di lavapiatti o di impiegato contabile non è importante in alcun modo l’aspetto, tuttavia si tratta di mansioni che avranno presumibilmente molte candidature e saranno effettuati inizialmente colloqui abbastanza brevi e poco approfonditi, per approfondire poi in colloqui successivi o assumere in prova (specialmente in lavori meno qualificati).

Bene, terminati questi colloqui il titolare o il responsabile che riguarderà i suoi appunti ed i CV avrà il lavoro molto facilitato se potrà associare un volto al profilo, per ricordare meglio la persona che avrà incontrato per qualche minuto.

Anche in fase di convocazione al colloquio o contatto telefonico a chi seleziona può far piacere associare un volto ad una voce ed ad un testo scritto, ecco perché spesso nel mondo del marketing le figure chiave dell’azienda amano “metterci la faccia” promuovendo la propria immagine.

Insomma per fare un riassunto: per tutte le mansioni la foto non sempre è necessaria ma fortemente consigliata.

Che tipo di foto mettere

Sconsiglio vivamente una foto tessera, sia perchè fa parte degli elementi da omettere nel CV per proteggere la privacy, sia perchè il CV non è un documento di identità, ma è la propria presentazione!
Consiglio quindi una foto standard con uno sfondo che può essere un ufficio o una libreria. Evitare assolutamente foto al mare o in evidente “vacanza”, ma anche foto con amici “tagliati” (di cui magari si vede una mano o un braccio). Importante sorridere (ma non sbellicarsi dalle risate) ed essere abbigliati in maniera seria e professionale (banditi i bermuda o il casco da sciatore, a meno che non ci si candidi per bagnino o maestro di sci)!

In genere le migliori foto sono quelle che si usano per social network professioni come LinkedIn!

E tu, che foto hai scelto per il tuo CV?

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ecco per te il Kit Lavorare Sempre, garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito)



CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS