Il MIUR ricerca 281 Assistenti di lingua italiana all’estero

Il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca – MIUR ha emanato un Bando per la selezione di 281 assistenti di lingua italiana all’estero per l’anno scolastico 2014/2015. I soggetti selezionati affiancheranno i docenti in lingua italiana in servizio nelle istituzioni scolastiche del Paese di destinazione fornendo un originale contributo alla promozione e alla conoscenza della lingua e della cultura italiana. I posti sono riservati esclusivamente a studenti universitari o neolaureati di madrelingua e cittadinanza italiana. L’attività comporta un impegno della durata di 12 ore settimanali, a fronte del quale verrà corrisposto un compenso variabile a seconda del Paese di destinazione.


I posti disponibili, distribuiti presso scuole di vario ordine e grado, sono così suddivisi: 30 in Austria, 3 in Belgio, 169 in Francia, 6 in Irlanda, 29 in Germania, 15 nel Regno Unito e 29 in Spagna (il numero dei posti indicati potrà subire delle variazioni in base all’effettiva disponibilità dei paesi ospitanti). I requisiti di partecipazione sono i seguenti: non aver compito il 30° anno di età dalla data di scadenza dell’avviso, essere laureandi o neolaureati in uno dei Corsi di Laurea specificati ne Bando, aver sostenuto almeno due esami relativi alla Lingua o Letteratura o Linguistica del paese per il quale si presenta la domanda, aver sostenuto almeno due esami relativi alla Lingua o Letteratura o Linguistica italiana, essere cittadino italiano, essere liberi da impegni e relativi obblighi militari per il periodo settembre 2014-maggio 2015, non essere già stati assistenti di lingua italiana all’estero su incarico del Ministero dell’Istruzione, non  aver rinunciato all’incarico se selezionati in anni precedenti, non essere legati da alcun rapporto di impiego o di lavoro con amministrazioni pubbliche nel periodo settembre 2014 – maggio 2015, non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti, essere in possesso dell’idoneità fisica.

La domanda di partecipazione può essere compilata esclusivamente on-line dal 13 dicembre 2013 al 16 gennaio 2014 seguendo le indicazioni presenti nell’Allegato A del Bando. Il candidato può presentare domanda per uno solo dei Paesi segnalati. La selezione dei candidati avverrà sulla base della posizione occupata nella graduatoria di merito per ciascun Paese, determinata dal punteggio ottenuto in seguito all’analisi dei dati inseriti nella domanda di partecipazione (voto di laurea, media dei voti, CFU maturati, punteggio premiale). I candidati ammessi dovranno poi inviare, entro e non oltre il 3 marzo 2014, il proprio Curriculum Vitae, una lettera di presentazione e un documento di identità valido.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito internet del Ministero dell’Istruzione www.istruzione.it.

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ecco per te il Kit Lavorare Sempre, garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito)

 




CATEGORIES
Share This

COMMENTS