I migliori metodi per lavorare e guadagnare con un blog

E' possibile guadagnare online con un sito? Ecco i metodi migliori per riuscirci.

Il segreto per poter guadagnare con un sito è molto semplice: bisogna semplicemente lavorare sodo, dedicare molte ore allo sviluppo del proprio progetto, ogni giorno, con impegno e costanza. Pensare di poter aprire un blog o farsi realizzare un sito per poi vivere di rendita e guadagnare online, è una convinzione errata e anche abbastanza ingenua.


guadagnare online

image by szefei

Guadagnare con un sito web: ecco come muoversi

Ecco qui di seguito i consigli basilari per scoprire come guadagnare con un sito. Probabilmente questo non ti permetterà di entrare nella lista degli uomini più ricchi del pianeta ma ti regalerà di certo importanti soddisfazioni economiche e personali.

Il primo passo da compiere è quello di realizzare un sito che sia valido da un punto di vista sia tecnico/grafico che contenutistico. Nel breve periodo è chiaro che “contano i numeri”, vale a dire quanti visitatori ogni giorno accedono alle pagine e ai contenuti del tuo sito.

Il grande lavoro di perfezione inizia già da qui: ciò che conta non sono solo gli accessi unici ma anche la cosiddetta “bounce rate” (la frequenza di rimbalzo) che deve essere la più bassa possibile e il tempo di permanenza dell’utente sul sito stesso, il più elevato possibile (e a tal proposito bisognerà pensare ad ottimizzare la “user experience”).

Messi a punto questi aspetti, puoi pensare a monetizzare il tuo traffico innanzitutto sfruttando i click degli utenti sui banner pubblicitari. Il più noto è Adsense by Google ma esistono altre valide alternative come Simply, Juice ADV, Zanox Italia. Non scegli tu gli annunci: il sistema memorizza in automatico le scelte dell’utente durante la navigazione sul web e propone le migliori pubblicità in grado di suscitare l’interesse di “quel visitatore” nello specifico. Il guadagno è minimo (si tratta di pochi centesimi a click) ma è un buon modo per iniziare e familiarizzare con questo genere di meccanismo.

Uno dei più interessanti metodi per guadagnare con un sito è quello di puntare sui programmi di affiliazione. Iscrivendosi ad uno dei tanti a disposizione, come ad esempio quello di Amazon, si riceve un codice personale da inserire nel testo di un proprio articolo/contenuto tramite link al sito di riferimento. L’utente, che tramite quel link deciderà di acquistare un prodotto, ti farà guadagnare una percentuale sulla vendita.

Guadagnare con newsletter e content marketing

Per monetizzare il tuo sito puoi dedicarti ad un’altra interessante attività: quella dei post sponsorizzati e pubbliredazionali. In questo modo il nome del tuo sito potrà apparire in testi creati ad hoc, su altri siti di ottima reputazione e visibilità, in modo da generare link di ritorno verso il tuo blog o sito. Ci sono agenzie specializzate in questo tipo di lavoro, come menford.com, le quali offrono ai ai propri clienti servizi di link building, Seo e content marketing e permettono ai blogger di avere articoli pubbliredazionali in grado di farti guadagnare con il tuo sito.

Infine, non dovrai sottovalutare la forza di altri strumenti in grado di monetizzare il tuo blog come la newsletter ad esempio. Creando una mailing list ricca di contatti dovrai prestare particolare cura all’invio dei contenuti (che di solito rappresentano un’antologia dei post già letti sul sito) ma nella migliore delle ipotesi prevedono sempre un omaggio, una pubblicazione inedita o un buono sconto per l’acquisto di un “e-book” (che, se pubblicato da te in prima persona, ti farà guadagnare il 100% del prezzo di vendita e non solo una percentuale).

Ultimo ma non ultimo, per guadagnare con un sito e sfruttare al meglio ogni potenzialità, puoi pensare anche ad un e-commerce attraverso il quale vendere i tuoi prodotti.



CATEGORIES
Share This

COMMENTS