Hostess Qatar Airways: 5 anni senza matrimonio

Le hostess della Qatar Airways devono firmare un contratto nel quale promettono di non sposarsi e di non avere figli nei primi cinque anni

Secondo quanto si apprende da una denuncia che porta la firma dell’International Transport Workers Federation, la compagnia aerea Qatar Airways, premiata ditta a cui spettò nel 2014 il premio di seconda miglior compagnia del mondo, i contratti stipulati con le sue dipendenti, in particolare con le hostess di bordo, sarebbero contrari ai principi base dei diritti delle donne lavoratrici, ovvero infrangerebbero in modo serio i diritti del lavoratore. Il contratto firmato dalle dipendenti, infatti, conterrebbe una clausola in cui queste prometterebbero di non sposarsi nei primi cinque anni dall’assunzione: in caso contrario il loro capo avrebbe piena facoltà di licenziamento nei loro confronti. Non si tratterebbe, quindi, di licenziamento automatico e non avverrebbe in tutti i casi, ma qualora avvenisse non ci sarebbe alcuna possibilità di opposizione in merito.


Hostess Qatar Airways: 5 anni senza matrimonio

hostess qatar airwais

Lo scopo della clausola incriminata sarebbe ovviamente quello di evitare che le dipendenti rimangano incinte, e si estenderebbe in ogni caso anche alle gravidanze di dipendenti non sposate. La denuncia della federazione internazionale dei lavoratori dei trasporti è avvenuta già quasi due anni fà, dunque prima ancora che la Qatar Airways venisse premiata per altri meriti come seconda compagnia mondiale del 2014, ma ciò non ha avuto alcun impatto sulle candidature: si continua a cercare e trovare lavoro alla Qatar Airways a condizioni discriminatorie perché, si sa, trovare un’occupazione non è sempre facile, e il lavoro di hostess ha senza dubbio i suoi lati affascinanti, ancorché si tratti di una professione stressante e che a priori mette in difficoltà la costruzione di una vita privata. Se da contratto la propria vita viene annullata alla base, certamente ciò non aiuta in tal senso

Arrivano le smentite da parte della Qatar Airways? In realtà no. Giungono promesse ad hoc in vista di una riabilitazione mediatica, dopo queste rivelazioni che in questi giorni stano facendo il giro del mondo non evitando di sollevare polveroni di pessima pubblicità? Nemmeno. La compagnia aerea ha fatto sapere di non avere nessuna intenzione di cambiare rotta su questa politica del lavoro intrapresa, e il suo amministratore delegato informa dai comunicati stampa: “Se cerchi lavoro alla Qatar Airways ti diamo un documento che mostra i principi e regole da rispettare. Se sei una persona adulta e accetti queste condizioni, poi non ti dovresti lamentare”.



CATEGORIES
Share This

COMMENTS