Honda Italia assume ispettori laureati e diplomati

Honda è uno dei nomi più noti nelle due ruote mondiali. Fondata nel 1948, la società giapponese è riuscita ad affermarsi in tempi molto rapidi sul panorama internazionale delle moto (e non solo), grazie alla sua eccellenza tecnica, alla creatività, alla qualità e alla propensione all’innovazione. La società è presente anche nel mercato italiano con la propria direzione generale romana, e con le sedi amministrative e gli stabilimenti di Piazzano di Atessa (CH). Impiegando circa 750 dipendenti, è uno dei leader delle moto ad operare sul nostro territorio.


 

In particolare, il sito internet di Honda Italia Industriale ci ricorda che per il potenziamento dello staff della Divisione Vendite Power Equipment di Roma, è in corso di ricerca un ispettore Power equipment.

 

Stando a quanto afferma ancora Honda sul proprio sito web la figura, alle dipendenze del Direttore Vendite Power Equipment, cura i rapporti con i concessionari ed i rivenditori Honda Power Equipment di un’area definita del territorio nazionale per la realizzazione dei target di vendita, per l’applicazione delle politiche commerciali definite dalla Direzione e per il recupero degli insoluti.

 

Ricchi e particolareggiati sono i requisiti domandati dalla società al suo futuro collaboratore: età compresa tra 30 – 40 anni, laurea o diploma di scuola media superiore ad indirizzo tecnico, esperienza significativa in analoga posizione, ottima conoscenza della lingua inglese parlata e scritta, uso di sistemi informatici e di pacchetti applicativi quali Windows XP, Office e Lotus Notes, buona presenza e spiccate qualità relazionali, residenza in Toscana o Lazio (anche se la zona di lavoro può essere estesa anche alla Sardegna).

 

Chi fosse interessato, in possesso dei requisiti, può compilare il proprio CV cliccando sul seguente collegamento:

 

 http://hia.hondaitalia.com/lavora/curriculum.asp

 



CATEGORIES
Share This

COMMENTS