Giovani e Lavoro, Gi Group apre ai talenti e sbarca su Facebook

E’ di pochi giorni or sono la notizia dell’aumento della disoccupazione giovanile in Italia, un problema che rende evidente come la crisi abbia pesato soprattutto sulle opportunità delle nuove generazioni.

Gi Group, l’agenzia di lavoro che offre il più ampio spettro di servizi per il mercato in diversi Paesi (oltre l’Italia anche in Europa, Sud America e nel continente asiatico), ha deciso di non stare a guardare e ha annunciato una serie di iniziative che mirano a offrire maggiori opportunità per i giovani, favorendo l’incontro tra domanda e offerta.


Si inizia il 15 marzo, a Milano, con un convegno che affronterà la delicata querstione della formazione e si prosegue il 31 marzo, con il cosiddetto Gi Day, un evento di orientamento dedicato ai giovani. Altra iniziativa insolita e sicuramente originale è poi lo sbarco di Gi Group su Facebook, dove l’agenzia mira a imporre la propria presenza, in favore dei tanti internauti inoccupati e disoccupati, che così potrebbero sfruttare il social network alla ricerca di opportunità di lavoro.

In particolare, viene costituita anche su Facebook la Filiale First, con sede a Milano, specializzata nelle opportunità in favore di neodiplomati e neolaureati, grazie a una rete di consulenti Gi Group. Adesso, in tempo reale anche sul più noto social network vi sarà la pubblicazione di tutte le offerte lavorative.

Soddisfazione per le iniziative messe in cantiere è stata espressa dall’amministratore delegato della Gi Group, Stefano Colli Lanzi, secondo il quale il vero problema italiano, al quale la stessa agenzia del lavoro sta cercando di dare mirate risposte, non è solo l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro: è la loro costante occupabilità! Un vero e proprio dramma per la nuova generazione. Ben vengano, quindi, iniziative come queste, soprattutto in virtù dello scarso interesse a tali tematiche da parte della politica, distante “anni luce” dai reali problemi del “Sitema Italia”.




CATEGORIES
Share This

COMMENTS