Ferrovie dello Stato lavora con noi: assunzioni 2019/2020, candidature e opinioni

Le ricerche in corso in Ferrovie dello Stato per impiegati e operatori tecnici e i consigli su come candidarsi.

Per molti il treno rappresenta il modo più bello, romantico e affascinante per viaggiare. Da quasi 200 anni lo utilizziamo per spostarci da un capo all’altro del nostro Paese e oltralpe, viaggiando su linee storiche e nuovi tratti. Sì, perché l’industria ferroviaria è sempre più attiva e il settore non ha crisi. Ferrovie dello Stato, una delle più grandi realtà industriali in Italia, gestisce il trasporto passeggeri e/o merci su ferro, strada e via mare e i servizi annessi, e ha presentato un Piano Industriale 2019-2023 che prevede ben 58 miliardi di euro di investimenti. Questo si traduce anche in nuovi posti di lavoro in tutta Italia. Se sei affascinato da questo mondo e vuoi fare della tua passione un lavoro, l’azienda ricerca periodicamente diverse figure da inserire nello staff a bordo treno, sulla rete ferroviaria e nelle sedi aziendali. Ecco dunque tutte le ricerche in corso, oltre alle informazioni sull’azienda, le opportunità di inserimento e come candidarsi.


ferrovie dello stato lavoro

Profilo aziendale di Ferrovie dello Stato

Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane è una delle più grandi realtà industriali del Paese: oltre 70.000 persone gestiscono ogni giorno oltre 8mila treni e 250mila bus-km, trasportando in un anno circa 830 milioni di passeggeri e 50 milioni di tonnellate di merci. Il network ferroviario è di oltre 16.700 km di rete, di cui circa 1.000 dedicati ai servizi Alta Velocità. Il Gruppo è presente in tutta Italia, nei principali capoluoghi di Provincia: Milano, Torino, Genova, Venezia, Verona, Trieste, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Ancona, Reggio Calabria, Palermo, Cagliari. Inoltre, FS Italiane ha esteso i propri orizzonti, con acquisizioni e partnership, anche ad altri grandi mercati, come Germania, Francia, Olanda e Nord-Est Europa.

Ferrovie dello Stato lavora con noi

Lavorare in Ferrovie dello Stato

FS Italiane si è aggiudicata, in sette anni, la pole position nella classifica delle aziende dove i giovani neolaureati preferiscono lavorare (15° edizione survey di Cesop Communication 2017). L’azienda è oggi un gruppo in grado di offrire ai giovani concrete opportunità di crescita e formazione professionale: Job Meeting, Career e Recruiting Day, iniziative di orientamento al lavoro in collaborazione con Università e Scuole di eccellenza, progetti dedicati ai giovani laureati con formazione ad hoc, mentoring, job rotation, inserimento in azienda di numerosi laureati secondo criteri di merito e trasparenza, proposte di master, tesi di laurea, stage, workshop, seminari, premi e concorsi di idee, sono tutte iniziate pensate ed utilizzate per far conoscere l’azienda e reclutare i candidati. Non solo. FS è una realtà a bilancio attivo, ma anche e soprattutto è capace di innovare e affermarsi all’estero, investendo e puntando su tecnologie all’avanguardia per i propri progetti.

Ferrovie dello Stato assunzioni diplomati

In Ferrovie dello Stato trovate una intera sezione dedicata alla ricerca di profili di giovani diplomati, indice di un forte interesse ed investimento in queste risorse e per la loro crescita personale in azienda.

Ecco dunque l’elenco dei profili diplomati ricercati in azienda:

  • Macchinista
  • Operatore Specializzato della Circolazione
  • Capo Tecnico
  • Capo Treno/Capo Servizi Treno
  • Capo Stazione
  • Operatore Specializzato della Manutenzione (per il materiale rotabile)
  • Operatore Specializzato della Manutenzione (per le infrastrutture ferroviarie)
  • Specialista Tecnico Commerciale
  • Operatore di esercizio (BusItalia)

Le nuove risorse selezionate per i ruoli sopra indicati vengono assunte principalmente con contratto di Apprendistato Professionalizzante, che rappresenta il modello contrattuale più diffuso per i giovani diplomati all’interno di Ferrovie dello Stato. In questo caso, la risorsa deve rispettare le caratteristiche richieste sia dal contratto, ovvero una età compresa tra i 18 e i 29 anni, che da Ferrovie dello Stato stessa, ovvero il possesso di requisiti fisici espressamente delineati in base ai profili.

La durata del contratto di apprendistato ha due diversi periodi:

  • un primo periodo di 18 mesi uguale per tutti i livelli professionali
  • un secondo di durata differenziata in base al livello professionale
stazione Roma Termini

Opportunità per neolaureati 

Opportunità diverse anche per giovani laureati o studenti in corso di laurea, per i quali le possibili aree di inserimento sono le seguenti:

  • Ingegneria (doverosa menzione per la figura dell’Ingegnere, che in FS riveste un ruolo chiave per lo sviluppo del business. Per loro, il percorso di inserimento in azienda è pensato su misura)
  • Sicurezza
  • Manutenzione
  • Investimenti
  • Immobiliari e Servizi
  • Produzione e Circolazione
  • Qualità
  • Marketing e Commerciale
  • Acquisti e Logistica
  • Aree di Staff

Generalmente, i requisiti richiesti loro sono l’aver concluso il percorso di studi con ottimi voti, avere un approccio digitale e innovativo, una forte motivazione rispetto alla posizione ricercata, un’ottima conoscenza della lingua inglese e disponibilità alla mobilità nazionale e internazionale.

Opportunità per esperti e manager 

In ultimo, ricerche e selezioni specifiche vengono effettuate per profili di esperti, ovvero risorse che hanno maturato dai 3 ai 5 anni di esperienza nel ruolo / settore di riferimento (per loro le aree di inserimento sono le stesse che abbiamo visto per i giovani laureati), e Manager, ovvero coloro che hanno maturato esperienze in posizioni di middle e top management e sono interessati a cogliere nuove sfide professionali.

Ferrovie dello Stato assunzioni 2019/2020

Ferrovie dello Stato ha messo a punto un piano di assunzione per il 2019 di ben 4mila nuove risorse, andando a coinvolgere tutte le società operative del Gruppo, con l’obiettivo di consolidare il ricambio generazionale per le figure professionali a maggiore valenza industriale e produttiva. Sarà quindi data l’opportunità, sia a giovani neolaureati che a figure con esperienze già consolidate, di lavorare in uno fra i più grandi gruppi industriali italiani.

I settori interessati dalle assunzioni sono quelli strettamente legati al trasporto ferroviario, in particolare:

  • 2mila persone per ruoli quali macchinisti, capotreno, capostazione e addetti all’assistenza ai viaggiatori e alla security
  • oltre mille persone per la manutenzione dei treni e dell’infrastruttura
  • 600 persone nella logistica – Polo Mercitalia per il rilancio del trasporto merci su ferrovia
  • 250 persone nel ruolo di autisti sui mezzi di Busitalia per il trasporto urbano ed extraurbano nelle regioni dove FS Italiane svolge il servizio

Accanto a queste assunzioni previste nel 2019, il Gruppo FS prosegue la collaborazioni con alcune delle più prestigiose università italiane con l’obiettivo di favorire l’approccio al mondo del lavoro di migliaia di neolaureati, organizzando periodicamente Recruiting Day (di cui vi diamo notizia di volta in volta).

Posizioni aperte

Segnaliamo di seguito le offerte di lavoro disponibili alla pagina Ferrovie dello Stato Lavora con noi.

Posizioni aperte Roma e altre sedi

  • Gruisti Terminali Italia – Direzione Operativa del Terminal di Marzaglia (MO)
  • Specialista Fiscale ambito Tax Compliance – Roma
  • Capo reparto armamento – Genova
  • Consumer Credit – Roma
  • Specialista Normativa E Pianificazione Fiscale – Roma
  • Specialista commerciale-Direttore tecnico agenzia – Roma
  • Macchinisti – Gagliano Del Capo, Lecce, Gallipoli, Martina Franca, Putignano, Bari
  • Analista Finanziario – Roma
  • Specialista Modello di Controllo Contabile 262 – Bari

Posizioni aperte a Bolzano

Ci sono poi specifiche ricerche in corso a Bolzano:

  • Operative Arbeitsstellen Bozen
  • Capo Stazione
  • Operatore Specializ. Manut. Infrastruttura
  • Ruoli Operativi Bolzano

Posizioni aperte in Olanda

  • Internal Auditor – Amersfoort

Opinioni sul lavoro in Ferrovie dello Stato

Per darvi una idea di cosa voglia dire lavorare in ferrovie dello Stato, abbiamo raccolto alcune testimonianze di dipendenti (o ex dipendenti) del Gruppo FS che riportiamo di seguito:

Spirito di gruppo” sono invece le parole di Michele, attuale dipendente di FS in uno degli uffici amministrativi centrali di Roma, che sintetizza così la sua esperienza. Per lui, l’ambiente di lavoro è molto importante, così come il rapporto con i colleghi: “Faccio parte di un team multiculturale e ho un ottimo rapporto con i miei colleghi. In ufficio lavoriamo in team e ci confrontiamo costantemente su tematiche e questioni lavorative da affrontare. Lo scontro con la burocrazia è un ostacolo al mio (nostro) lavoro, ma la si incontrerebbe in qualsiasi realtà italiana”.

Segnaliamo, in ultimo, la testimonianza di un responsabile dei servizi ferroviari, con oltre 10 anni di esperienza in FS. La descrive come “Esperienza in un ambiente positivo, stimolante e altamente competitivo”. Carlo L. è cresciuto e ha fatto carriera in FS, non senza sacrifici: “Ho fatto turni in seconda, in terza, in giornata, a secondo delle mansioni che mi si chiedeva di svolgere, senza risparmiarmi, e ho raggiunto la promozione di Responsabile. La parte più difficile del mio lavoro consiste nel riuscire a mantenere la pazienza ma, allo stesso tempo, il rapporto con il pubblico rappresenta la parte più piacevole. Valuto positivamente anche lo stipendio e i benefits per i dipendenti FS, che difficilmente si trovano in altre realtà”.

Giorgio P., ex dipendente FS con il ruolo di Capotreno su linea milanese, definisce “stimolante” la sua esperienza di lavoro in Ferrovie dello Stato. Dice: “Ho fatto sempre volentieri il mio lavoro perchè amo stare in mezzo alla gente e cercare di aiutare chi ha bisogno, sempre facendo rispettare la legge e il regolamento vigente sui mezzi di trasporto. Con i colleghi ho sempre avuto un buon rapporto, di collaborazione e fiducia. La parte più difficile di questo lavoro è dover gestire situazioni difficili e inconvenienti di un certo rilievo e, nello stesso tempo, garantire il buon funzionamento del servizio”.

Come candidarsi in Ferrovie dello Stato

Se sei interessato a queste opportunità, puoi consultare nel dettaglio tutte le offerta di lavoro in Ferrovie dello Stato ed inviare la tua candidatura alla pagina aziendale “Careers – Ricerche in corso”, il principale canale di reclutamento del Gruppo FS. Fai attenzione alla data di scadenza degli annunci, indicata in fondo al testo, perché varia. In alternativa, puoi inviare una candidatura spontanea compilando il form online dedicato.



CATEGORIES
Share This