Ferrovie dello Stato cerca macchinisti

Ferrovie dello Stato cerca macchinisti, sia giovani neodiplomati che con esperienza, in varie regioni d’Italia. Le informazioni sui requisiti richiesti e come candidarsi

Nuovi posti di lavoro per macchinisti in Ferrovie dello Stato. La più importante società operante nel trasporto ferroviario italiano è alla ricerca di giovani neodiplomati da inserire in un percorso formativo professionalizzante con tirocini extracurriculari e figure esperte da inserire con contratto a tempo indeterminato. Le ricerche sono attive in Emilia Romagna, Friuli, Liguria, Lombardia e Veneto. Vediamo meglio i profili ricercati e come candidarsi a queste offerte di lavoro.


macchinisti

Ferrovie dello Stato, profilo aziendale

Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane è una delle più grandi realtà industriali del Paese: oltre 70.000 persone gestiscono ogni giorno oltre 8mila treni e 250mila bus-km, trasportando in un anno circa 830 milioni di passeggeri e 50 milioni di tonnellate di merci. Il network ferroviario è di oltre 16.700 km di rete, di cui circa 1.000 dedicati ai servizi Alta Velocità. Il Gruppo è presente in tutta Italia, nei principali capoluoghi di Provincia: Milano, Torino, Genova, Venezia, Verona, Trieste, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Ancona, Reggio Calabria, Palermo, Cagliari. Inoltre, FS Italiane ha esteso i propri orizzonti, con acquisizioni e partnership, anche ad altri grandi mercati, come Germania, Francia, Olanda e Nord-Est Europa.

Lavorare in Ferrovie dello Stato

FS Italiane si è aggiudicata, in sette anni, la pole position nella classifica delle aziende dove i giovani neolaureati preferiscono lavorare (15° edizione survey di Cesop Communication 2017). L’azienda è oggi un gruppo in grado di offrire ai giovani concrete opportunità di crescita e formazione professionale: Job Meeting, Career e Recruiting Day, iniziative di orientamento al lavoro in collaborazione con Università e Scuole di eccellenza, progetti dedicati ai giovani laureati con formazione ad hoc, mentoring, job rotation, inserimento in azienda di numerosi laureati secondo criteri di merito e trasparenza, proposte di master, tesi di laurea, stage, workshop, seminari, premi e concorsi di idee, sono tutte iniziate pensate ed utilizzate per far conoscere l’azienda e reclutare i candidati. Non solo. FS è una realtà a bilancio attivo, ma anche e soprattutto è capace di innovare e affermarsi all’estero, investendo e puntando su tecnologie all’avanguardia per i propri progetti.

Lavoro per macchinisti in Ferrovie dello Stato

La figura del macchinista svolge attività di condotta di mezzi di trazione con relativo materiale rimorchiato, su treni che circolano sull’intera infrastruttura ferroviaria nazionale, o su alcuni tratti di linee. Effettua anche visite di controllo e di accertamento tecnico sui mezzi di trazione, interviene sui mezzi e sul materiale rimorchiato, effettua operazioni di aggancio/sgancio della locomotiva dal convoglio.

Macchinisti ferroviari neo diplomati

Il percorso formativo di inserimento proposte da Ferrovie dello Stato prevede l’attivazione di un tirocinio extracurriculare di 5 mesi e un’indennità di partecipazione mensile. Al termine del percorso, è previsto l’inserimento con contratto di apprendistato professionalizzante della durata di 24 mesi. Le sedi di lavoro sono: Emilia Romagna, Friuli, Liguria, Lombardia e Veneto.

Requisiti richiesti

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • diploma di maturità conseguito, preferibilmente, presso un istituto tecnico con votazione non inferiore a 70/100
  • età compresa tra i 18 e i 29 anni
  • dimestichezza operativa con i sussidi di Information and Communication Technology
  • disponibilità a lavorare su turni non cadenzati nelle 24 ore e alla mobilità territoriale
  • conoscenza di una lingua straniera
  • requisiti fisici previsti per il ruolo

Macchinisti esperti

Ferrovie dello Stato cerca Macchinisti con esperienza da inserire con contratto a tempo indeterminato a Milano.

Requisiti richiesti

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Licenza Comunitaria per condurre treni (per il ruolo di Macchinista) e del Certificato Complementare B2
  • esperienza di almeno 1 anno in attività di condotta mezzi
  • abilitazione alla Formazione Treni e alla Verifica Veicoli (titolo preferenziale)
  • Diploma di scuola superiore conseguito, preferibilmente, presso un istituto tecnico
  • disponibilità a lavorare su turni non cadenzati nelle 24 ore e alla mobilità territoriale
  • dimestichezza operativa con i sussidi di Information and Communication Technology
  • conoscenza di una lingua straniera
  • requisiti fisici previsti per il ruolo

Come candidarsi

Gli interessati alle offerte di lavoro per macchinisti possono inviare la propria candidatura alla pagina Ferrovie dello Stato Lavora con noi, il principale canale di reclutamento del Gruppo. Fate attenzione alla data di scadenza che varia per i due profili: è fissata per il giorno 24 luglio 2018 per i macchinisti esperti (affrettatevi!) e per il 3 agosto 2018 per i macchinisti neodiplomati.

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ecco per te il Kit Lavorare Sempre, garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito)



CATEGORIES
TAGS
Share This