Enel lavora con noi, posizioni aperte e come candidarsi

Enel lavora con noi: tutte le posizioni aperte e informazioni sull’ambiente di lavoro, possibilità di carriera e come candidarsi.

Nuovi posti di lavoro in Enel, la nota azienda energetica italiana. Le assunzioni interessano profili sia junior che senior, principalmente in possesso di una laurea in discipline tecniche e/o economiche. Le nuove risorse saranno inserite, nella maggior parte dei casi, nella sede centrale di Roma, ma altre opportunità di lavoro hanno come sede Milano e Venezia. Vi presentiamo allora tutte le posizioni aperte, oltre a darvi alcune informazioni utili su cosa significa lavorare in Enel, le opportunità di carriera e come candidarsi ad un ruolo in azienda.

Enel lavora con noi

Enel, profilo aziendale

Enel è una multinazionale dell’energia nata in Italia, nel 1962, quando la Camera dei Deputati approvava, dopo un lungo dibattito parlamentare, il provvedimento di nazionalizzazione del sistema elettrico. Da allora, la storia e la crescita di Enel sono andate di pari passo con quella del Paese: un percorso congiunto e operoso, che ci ha permesso di diventare molto più di un marchio, molto più di un fornitore.  Oggi, è la più grande azienda elettrica del Paese e sere oltre 30 milioni di clienti. Genera elettricità da un parco centrali molto diversificato: idroelettrico, termoelettrico, geotermico, eolico e fotovoltaico.

La capacità installata netta degli impianti in Italia è di quasi 28 GW con oltre 14 GW prodotti da impianti di generazione da fonti rinnovabili. Enel distribuisce energia nelle case e nelle aziende italiane attraverso oltre un milione di chilometri di rete, una delle reti più digitalizzate al mondo. Ed è inoltre impegnata nella promozione di un uso sempre più innovativo e sostenibile dell’energia: dalla mobilità elettrica, all’impegno verso gli obiettivi di decarbonizzazione fino alla digitalizzazione e diffusione della banda ultra larga.

Lavorare in Enel

Lavorare in Enel, in Italia o all’estero, è una grande opportunità perchè vuol dire entrare in un’azienda aperta, globale, fortemente innovativa ed essere così parte di un grande Gruppo internazionale. L’ambiente di lavoro è stimolante: le persone vengono valorizzate, inserite in percorsi di crescita professionale e di relazione.

Enel è fra i primi protagonisti del cambiamento in atto nello scenario energetico e affronta nuove sfide ogni giorno – dalla liberalizzazione del mercato in Italia al raggiungimento della produzione carbon-free – mossa da una strategia precisa: essere sostenibili oggi per essere competitivi domani. E’ proprio per realizzare questo obiettivo che Enel è sempre alla ricerca di talenti, a cui offre un presente solido e un futuro da costruire intorno a temi centrali quali energie rinnovabili, smart grid, mobilità elettrica, soluzioni per la domotica. Questi sono solo alcuni degli ambiti in cui Enel sta concentrando attenzione e investimenti, e ricerca di personale per effettuare ricerche tecnologiche e specialistiche.

Chi lavora in Enel non trova soltanto progetti stimolanti e opportunità di valorizzazione, ma anche attenzione verso tutto ciò che contribuisce a rendere il lavoro una parte appagante della propria vita: rispetto, diversity e inclusione, policy che tutelano le persone e le famiglie.

La sicurezza su lavoro è fondamentale e l’azienda si è posta come obiettivo “zero infortuni”, mettendo in campo molti progetti, fra cui “Sei mesi in Safety”, dedicato ai laureati neoassunti delle aree tecniche, che prevede specifici corsi di formazione e training on the job.​

Processo di selezione

Per entrare a far parte dell’azienda, è necessario superare una selezione che si articola su alcuni step consecutivi.

Innanzitutto l’invio del CV: il modo migliore per sottoporre la candidatura è utilizzare sito aziendale, dove alla pagina Carriere e Posizioni Aperte si possono consultare le ricerche in corso, registrarsi e gestire il e CV anche a distanza di tempo, per aggiornarlo o modificarlo. La raccolta di candidature avviene anche attraverso vari eventi quali job meeting, recruiting day e contatti diretti con scuole ed Università.

Ogni CV è sottoposto ad una valutazione oggettiva basata su diversi criteri, ad esempio:

  • esperienza scolastica/universitaria (titolo di studio, specializzazione, durata del corso di studi, votazione conseguita);
  • esperienza lavorativa/stage;
  • periodi formativi o esperienze lavorative trascorsi all’estero;
  • eventuali corsi di specializzazione;
  • conoscenze linguistiche;
  • disponibilità alla mobilità territoriale nazionale e internazionale
  • eventuale appartenenza a categorie protette.

Enel fornisce alcune indicazioni su come compilare il form di candidatura, ad esempio, assicurarsi di mettere in evidenza nel sommario le competenze ed esperienze per meglio essere identificati come il candidato giusto. E’ anche possibile allegare al CV anche una breve lettera di presentazione.

Superata la prima fase di screening, si viene contattati per una breve intervista telefonica, che serve a raccogliere maggiori informazioni e a fissare un appuntamento per un incontro.

Spesso i giovani diplomati o neolaureati sono invitati a partecipare ad una sessione di Assessment Center: una metodologia di valutazione di competenze, attitudini, motivazioni e potenziale che attraverso un insieme di esercitazioni, individuali e di gruppo, simula situazioni reali da analizzare, valutare e risolvere, su cui prendere decisioni, organizzare attività o impostare proposte e progetti. È una giornata importante in cui azienda e candidato vengono a contatto e si confrontano, per capire se davvero sono fatti l’uno per l’altra.

I profili più esperti vengono invece invitati ad un colloquio individuale, in cui si approfondiscono competenze, esperienze pregresse e motivazioni. Il processo di selezione include anche un colloquio tecnico, che serve a verificare il livello delle competenze specialistiche e le capacità di risoluzione delle criticità.

In ultimo, i candidati che hanno superato il processo di selezione ricevono una proposta formale di lavoro.

Enel lavora con noi, posizioni aperte

Nell’elenco, le ricerche in corso per i profili Esperti:

  • Investment Risk Analyst
  • IT Project Manager
  • IT Project Manager – area AFC
  • IT System Architect
  • P&C Analisi & Reporting Specialist
  • P&C Customer Operations Specialist/Senior
  • Storage Senior Business Developer
  • Battery Management Systems Eng “Storage system”
  • Data Scientist
  • Digital Content Strategist

Ecco invece le ricerche in corso per profili Neolaureati:

  • Junior Risk Controller
  • Digital Project Manager
  • Junior e-solutions
  • Junior Legal & Corporate Affairs
  • Junior Controller
  • Junior Buyer
  • Junior Trading Compliance Analyst
  • Digital Application Developer

Come candidarsi in Enel

Gli interessati alle opportunità di lavoro in Enel possono consultare nel dettaglio tutte le posizioni aperte e candidarsi direttamente alla pagina aziendale Enel lavora con noi. Previa registrazione, è possibile rispondere ad un annuncio inserendo o modificando il Curriculum Vitae direttamente nella banca dati aziendale.



CATEGORIES
TAGS