Drop Shipping: cosa è e come avviarlo. Un ‘idea per lavorare in proprio da casa

Il Drop shipping (o drop ship) nasce oltre 10 anni fa in USA, grazie alla diffusione delle aste online e di siti come ebay. E’ un modo per guadagnare creando il proprio negozio virtuale da casa, senza possedere materialmente gli oggetti in vendita.


Per intraprendere questa attività occorrono buone capacità di autopromuovere l’attività, studio approfondito della concorrenza, capacità di sapersi muovere con destrezza in Internet. Si tratta di un lavoro che possono svolgere senza problemi anche persone che hanno disabiltà fisiche, tutto quello che serve è un pc e  un collegamento ad internet. Non servono soldi per cominciare, ma accordi da stipulare con i produttori o i venditori di articoli vari( tutto ciò che può essere commercializzato).

Attenzione però, perché non è facile come sembra.

Prima di cominciare questa attività devi innanzitutto capire cosa vuoi vendere. Prima di decidere ti conviene dare un’occhiata dettagliata e approfondita a ciò che più si vende, a cosa potresti vendere senza incorrere nel rischio di avere una concorrenza troppo forte. Questo tipo di lavoro si basa sulla vendita di prodotti di vario tipo, reperibili su internet, da cui dovrai ricavare non meno del 25 o 30% per non fallire.

Ma come funziona? Il drop shipping funziona così:

1. Prendi accordi con un venditore/produttore per capire che merce vendere e in quale quantità( possono essere t-shirt, I pad, non importa, il consiglio è di mettere “in vetrina” dai 10 ai 50 pezzi).

2. Decidi tu il prezzo finale e trova un buon accordo con il venditore, poiché a te verrà una percentuale per ogni vendita effettuata. Sarà poi il venditore o il produttore ad occuparsi dell’imballaggio/invio e consegna della merce, preoccupandosi anche di mettere un simbolo o un timbro sul pacco che conferma che è stato spedito tramite il tuo negozio virtuale.

3. Metti subito su un negozio virtuale con il nome del prodotto che vuoi vendere associato al tuo. Puoi utilizzare siti già pronti dove inserire la merce o farli personalizzare. Inoltre, per l’e-commerce virtuale esistono piattaforme che garantiscono gratis un database on line con la possibilità di effettuare gli ordini. Associati per i pagamenti a servizi come paypal, gratuito e comodo.

4. L’investimento è pari a zero, a questo punto dovrai però promuovere esattamente come un rappresentante o un agente di commercio la tua attività. Essendo un sito fatto per la vendita on line dovrai effettuare la promozione attraverso tutti i canali disponibili, di cui due ottimi sono Google e Craiglist.

5. Fai molta attenzione che alcune merci non siano esaurite per non incorrere nel rischio che il cliente faccia un ordine che non possa essere evaso. Impegnati molto affinché il tuo progetto decolli( magari organizzando aste on line) perché può realmente portarti dei guadagni, a seconda di come lo imposterai e del tempo che gli dedicherai.

Quali i rischi e quali i vantaggi del Drop Shipping?

I rischi sono soprattutto dovuti ad una eventuale congestione che potrebbe esserci nell’offerta di un tale prodotto, dovuti quindi alla concorrenza. In ogni caso, non essendoci un investimento economico non perderai nulla. Fai solo attenzione alla soddisfazione del cliente, ai prezzi che devono essere bassi e a proporre comunque un servizio di qualità. Dovrai porti sostanzialmente un paio di domande: perché il cliente dovrebbe essere attirato dalla merce che vendo nel mio negozio virtuale?Cosa offro di meglio rispetto agli altri e soprattutto, che margine di risparmio/guadagno posso realmente avere?

I vantaggi, poi, sono innumerevoli, sia per te che per il venditore.

In primis, farai tutto da casa, senza costi aggiuntivi. Avrai un’attività tua che potrebbe potenzialmente diventare un reddito unico, se ben impostata, studiata e soprattutto, ben sponsorizzata. Si può anche aumentare la propria rete di vendita. Per il venditore i vantaggi sono tanti, dal momento che avrà un modo comodo di promuovere e di vendere la sua merce, gratis, semplicemente affidando a te una parte degli introiti. In più, non avrà bisogno di altri dipendenti.

Insomma, il Drop Shipping può diventare una reale opportunità di guadagno e di lavoro, quello che conta è impegnarsi molto, con grande motivazione e conoscenza di tutti gli aspetti legati a questa attività.



CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS