Dormiglioni: da Microsoft, la sveglia che fa per loro

Un rompicapo da risolvere entro un lasso di tempo limitato: i dormiglioni più incalliti hanno i "sonni contati", paola di Microsoft

Addio ai ritardi in ufficio per colpa della sveglia ignorata. A venire in soccorso dei dormiglioni cronici di tutto il mondo sono stati i ricercatori del Microsoft Garage Project che hanno messo a punto un’applicazione che promette risvegli “smart”. Si chiama Mimicker Alarm ed è una sveglia che continuerà a molestarvi fin quando non risolverete un rompicapo preimpostato. In pratica: la (cattiva) abitudine di spegnere l’allarme per girarsi dall’altra parte del letto avrebbe i giorni contati.


dormiglioni

image by Ollyy

L’applicazione – già disponibile gratuitamente nel Play Store di Android – propone tre tipologie di “giochi” da risolvere. La prima, “Color Capture”, chiede all’utente appena svegliatosi di scattare una foto a un oggetto di un determinato colore; la seconda, “Express yourself”, chiede invece di farsi un selfie che mimi un preciso stato emozionale, mentre la terza, “Tongue Twister”, chiede di leggere una frase che compare sul display del telefonino o di completare uno scioglilingua. Potrebbero sembrare cose da poco, ma a complicare il tutto (lo ricordiamo) c’è il fatto che i “compiti” devono essere portati a termine con gli occhi ancora gonfi di sonno. Quando il cervello si è appena azionato e combatte per non cedere alla tentazione di tornare a dormire.

Altrimenti? Se il “gioco” del risveglio non verrà risolto entro un tempo preimpostato (di circa 30 secondi), l’applicazione supporrà che vi siate nuovamente appisolati e tornerà a incalzarvi con un nuovo rompicapo. Roba da far svegliare anche i più recidivi. A commentare le tipologie di giochi sono stati gli stessi ricercatori della Microsoft: “Uno scioglilingua, dal punto di vista vocale, è difficile – hanno osservato – soprattutto quando sei appena sveglio e la lingua non è ancora del tutto sveglia. Il gioco ‘Cattura colori’ è una sfida perché se non avete qualcosa di quel colore accanto al letto, potrebbe essere necessario alzarsi e andare nel salone per trovarlo e a quel punto non si avrebbe più intenzione di tornare a letto”. Ma non si preannuncia di facile soluzione neanche la terza opzione di game perché mimare un’espressione divertita o felice quando si è stati strappati (contro il proprio volere) alle braccia di Morfeo potrebbe risultare un’impresa titanica.




CATEGORIES
Share This

COMMENTS