Diventare igienista dentale

L’igiene orale è la base per avere una bocca pulita e sana. Quando si va dal dentista si viene a contatto con figure professionali differenti, tra cui proprio l’igienista dentale. Ma che cosa fa in pratica? L’Igiene dentale è un operatore sanitario che svolge su indicazione degli odontoiatri e dei medici chirurghi legittimati all’esercizio dell’odontoiatria, compiti relativi alla prevenzione delle affezioni orodentali.


Svolge attività di educazione sanitaria dentale e partecipa a progetti di prevenzione primaria nell’ambito del sistema sanitario pubblico; collabora alla compilazione della cartella clinica odontostomatologica e si occupa della raccolta di dati tecnico-statistici; provvede all’ablazione del tartaro e alla levigatura delle radici nonché all’applicazione topica dei vari mezzi profilattici; provvede all’istruzione sulle varie metodiche di igiene orale e sull’uso dei mezzi diagnostici idonei ad evidenziare placca batterica e patina dentale motivando l’esigenza dei controlli clinici periodici; indica le norme di un’alimentazione razionale ai fini della tutela della salute dentale.

Per diventare igienista dentale bisogna avere la laurea in Igienista dentale, della durata di tre anni, che permette l’iscrizione all’albo professionale. L’accesso è programmato con frequenza obbligatoria.

Capacità e competenze

Al termine del Corso di laurea, il laureato in Igiene Dentale deve possedere:

una buona conoscenza dei fondamenti delle discipline propedeutiche (fisica, matematica, informatica, statistica,) e biologiche (chimica, biologia, anatomia umana, fisiologia, patologia);

le conoscenze delle discipline caratterizzanti la professione del Igienista Dentale (D.M. 15/03/1999 n. 137 26/9/1994 n.746);

le conoscenze di discipline integrative e affini nell’ambito delle scienze umane e psico-pedagogiche, delle scienze del management sanitario e di scienze inter-disciplinari;

familiarità con il metodo scientifico e capacità di applicarlo in situazioni concrete con adeguata conoscenza delle normative e delle problematiche deontologiche e bioetiche;

capacità di comprensione e relazione con utenza, colleghi e altri professionisti, sanitari e non;

capacità di lavorare in gruppo, di operare con definiti gradi di autonomia e di inserirsi prontamente negli ambienti di lavoro;

conoscenze necessarie per utilizzare metodologie e strumenti di controllo, valutazione e revisione della qualità; Competenze per partecipare alle diverse forme di aggiornamento professionale, nonché per partecipare ad attività di ricerca in diversi ambiti di applicazione dell’igiene dentale;

capacità di utilizzare la lingua inglese, nell’ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali;

adeguate competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell’informazione;

competenze per stendere rapporti tecnico-scientifici.

Conoscere ed applicare, per quanto di propria competenza, le norme di radioprotezione previste dalle direttive dell’Unione Europea (D.L.vo 26.5.2000 n° 187)

Il corso di studi è così strutturato:

al primo anno vengono affrontate le discipline propedeutiche e le scienze biomediche per consolidare le conoscenze di base, comprese le conoscenze dell’Inglese e dell’informatica; saranno introdotti, inoltre, gli aspetti teorici e metodologici fondanti la disciplina dell’igiene dentale con particolare riferimento alla fisiopatologia odontostomatologica e alla prevenzione orodentale.

nel secondo anno si affronteranno i temi specifici della disciplina, con particolare riferimento alle patologie odontostomatologiche e agli aspetti dell’igiene ad esse correlate. A completamento del secondo anno sarà affrontata la tematica della tutela della persona.

nel corso del terzo anno verranno affrontati gli aspetti più tecnici della odontostomatologia nonchè quelli della organizzazione sanitaria e della legislazione.

Sbocchi professionali

I laureati in Igiene dentale possono svolgere la loro attività in strutture odontoiatriche pubbliche o private, autorizzate secondo la normativa vigente, in rapporto di dipendenza o libero-professionale. La capacità di utilizzare adeguatamente la lingua inglese consente loro di inserirsi nei pertinenti ambienti di lavoro non solo in ambito nazionale, ma anche europeo ed extraeuropeo.

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ecco per te il Kit Lavorare Sempre, garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito)



 

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS