Diventare autista NCC: mansioni, quanto guadagna e opportunità di lavoro

L'autista Ncc è responsabile del trasporto di clienti da un posto all'altro. E' un lavoro dinamico e remunerativo che richiede requisiti tecnici, economici, formali e morali. Come si diventa autisti Ncc? Quanto guadagna un autista Ncc e quali sono le principali opportunità di lavoro? Vediamolo

Chi è un autista NCC? Si tratta di un responsabile del trasporto di clienti da un posto all’altro e colui che garantisce comfort ed anche tanta sicurezza. Senza dubbio si tratta di uno dei mestieri più affascinanti che esistono praticamente da sempre. Essere un autista Ncc, significa svolgere un lavoro particolarmente dinamico, che permette di conoscere tante persone provenienti anche da diverse parti del mondo. Tuttavia, è anche un lavoro particolarmente faticoso e carico di responsabilità e per poterlo svolgere occorrono delle competenze ben specifiche. Vediamo qui di seguito, come diventare un autista Ncc, quali sono i requisiti, i guadagni e le opportunità di lavoro.


autista ncc

Autista Ncc: mansioni

 

Diventare autista NCC, può riservare delle soddisfazioni non indifferenti, soprattutto per coloro che hanno la passione per le auto e la guida. L’acronimo letteralmente si legge in questo modo, ovvero Noleggio con conducente. Questo fa capire che si tratta di una prestazione riguardante il trasporto dei clienti del tutto occasionale, che è però alternativo ai taxi e a qualsiasi altro mezzo di trasporto pubblico. Nello specifico, l’autista NCC è una figura che viene per lo più richiesta nelle grandi città, dove quotidianamente accorrono tanti turisti provenienti da ogni parte del mondo.

Dunque, l’autista NCC si fa carico del servizio di trasporto di turisti, durante i loro innumerevoli spostamenti da un posto all’altro e ne è il responsabile. L’autista in questione, mette a disposizione dei servizi ben specifici che comprendono comunque la puntualità del conducente nonché la comodità del mezzo di trasporto. Questa figura professionale, inoltre, mette a disposizione la serietà e garantisce la sicurezza del cliente.

Tra le principali mansioni di un autista NCC citiamo:

  • lo studio delle mappe nonché dei percorsi per gli itinerari richiesti da parte dei clienti
  • il controllo della radio oppure del traffico
  • analisi dei bollettini meteorologici riguardo la città di partenza e anche la destinazione
  • gli autisti sono anche responsabili del mezzo di trasporto che guidano e per questo devono effettuare costantemente dei controlli di tutte le componenti elettriche, meccaniche e delle gomme.

Come diventare autista NCC: requisiti

Lavorare come autista NCC permette di usufruire di tanti vantaggi, in primis avere una certa autonomia in quella che è l’organizzazione del proprio lavoro. Oltre a ciò, vi è anche la possibilità di venire a contatto, quotidianamente, con tanta gente proveniente da ogni parte del mondo e nella maggior parte dei casi, con una clientela piuttosto selezionata. Ad ogni modo, per poter diventare un autista NCC, è importante che la persona in questione,  sia in possesso di:

  • requisiti tecnici, tra i quali essere in possesso della patente di guida per condurre le autovetture, aver conseguito il certificato di abilitazione professionale, aver assolto gli obblighi scolastici, essere iscritti al ruolo di conducenti dei veicoli adatti agli autoservizi pubblici non di linea alla Camera del Commercio, avere una certa idoneità professionale e morale che sono previsti dalla legge 21 del 1992 e dalla direttiva regionale n.2009 del 1994
  • requisiti formali, ovvero aver conseguito il certificato di abilitazione professionale
  • requisiti economici ovvero essere in possesso di una significativa quota dell’intera spesa da sostenere, in modo da evitare costi troppo esosi
  • requisti morali, tra i quali educazione, puntualità, rispetto per gli altri, capacità di relazionarsi all’interno dell’azienda, capacità di interloquire con la clientela, rispettare il codice della strada

Questi, sono ritenuti necessari proprio per lo svolgimento della mansione. Innanzitutto, è necessario che l’autista abbia un’età di almeno 21 anni e non superiore ai 55. Dovrà aver adempiuto agli obblighi scolastici e non avere alcuna pendenza penale. Questi sono considerati i requisiti base. Proseguendo, l’autista dovrà richiedere il certificato di abilitazione professionale CAP, il quale viene rilasciato dopo aver dimostrato di essere in possesso della patente B nonché del certificato di proprietà di un mezzo di trasporto adeguato all’attività. Questi sono invece ritenuti i requisiti formali,  ai quali poi bisogna aggiungere una serie di caratteristiche fisiche e morali.

Sembra che sia determinante ai fini dei requisiti anche il garantire una certa flessibilità, visto che alcuni autisti che lavorano per determinati clienti, potrebbero dover essere a loro disposizione anche a fine turno. Bisogna garantire, dunque, una presenza professionale, indispensabile per ottenere la fiducia del cliente. Tra gli altri requisiti segnaliamo la conoscenza del posto compreso di ristoranti, bar, punti di interesse e aree commerciali. Per svolgere un lavoro come autista sarà necessario, inoltre, essere piuttosto educati e cortesi e calmi, soprattutto quando capitano clienti difficili. E’ altre sì importante e determinante, ottenere la licenza Ncc. 

Lavorare come autista NCC: guadagni e opportunità di lavoro

La figura professionale di cui cui abbiamo sopra parlato è quella sostanzialmente di un autista privato che ha ottenuto una licenza NCC. Il lavoro come autista è sicuramente uno tra i più ambiti nel nostro paese, sia che si tratti di un lavoratore alle dipendenze, che di un autista privato. Ma quanto si guadagna a lavorare con NCC e qual è dunque lo stipendio dell’ autista NCC?

Queste sono le principali domande che si pone con lui che vuole intraprendere questa attività. Sembra quasi impossibile affermare con certezza quanto possa guadagnare un autista NCC. Stando ad alcuni studi, che sono stati effettuati recentemente, si può affermare che quello dell’autista NCC è un mestiere piuttosto remunerativo, che nel contempo offre tutta una serie di vantaggi, come il ricevere dei pagamenti puntuali.

Sembra che si possa arrivare a guadagnare anche circa €2000 al mese lavorando soltanto 4 ore al giorno. Sembra proprio, dunque, che un autista NCC possa guadagnare più di un normale taxista che in genere dichiara circa €1100 al mese, cifra che può essere un tantino superiore nelle grandi città. Le offerte di lavoro come autista Ncc sono davvero tante, soprattutto nelle grandi città. In molti sostengono che quella dell‘autista Ncc sia una professione destinata al tramonto, ma non è proprio così. Ad oggi, l’autista Ncc è una delle figure più richieste e pare stia vivendo davvero un gran momento. Al momento sul web è possibile trovare diverse opportunità di lavoro come autista Ncc, con sede a Venezia, Busto Garolfo, Palermo, Napoli, Verona e Roma.

Inoltre ti consiglio:

#1 – Se cerchi un nuovo lavoro, ecco per te il Kit Lavorare Sempre, garantito da Bianco Lavoro per qualità ed efficacia!

#2 – Per avere sempre offerte di lavoro reali e verificate nella tua casella email in linea con le tue esigenze, registrati sulla nostra job board Euspert Bianco Lavoro selezionando la tua zona e categoria di interesse (il servizio è completamente gratuito)



CATEGORIES
TAGS
Share This