Come difendersi dai debiti e tutelarsi

Come difendersi dai debiti e tutelarsi: in situazioni ingiuste o di truffa è possibile rivolgersi a professionisti del settore, con successo.

I debiti rappresentano un grosso problema per le famiglie italiane. Stando agli ultimi dati diffusi da Ernesto Maria Ruffini, amministratore delegato di Equitalia, il 53% degli italiani ha debiti con l’erario che ammontano dai 0 a 1.000 euro. Lo stato Italiano, negli ultimi anni, ha inoltre incrementato la lotta all’evasione per recuperare denaro, effettuando maggiori controlli sui cittadini. Accade anche, però, che queste richieste di tributi o riscossioni da parte di vari enti possano essere ingiuste. Cosa fare in questi casi? Ci si può tutelare o è solo una perdita di tempo? Sì, è possibile uscire dai debiti grazie all’aiuto di professionisti del settore che possono intervenire legalmente e con successo. La legge italiana, infatti, permette di opporsi, diminuire, posticipare, rateizzare e, in alcuni casi, anche annullare i debiti con enti quali Agenzia delle Entrate, Equitalia, ecc.

Come difendersi dai debiti rivolgendosi a professionisti del settore

difendersi dai debiti Molte e diverse sono le cause di indebitamento. Vanno dai mancati pagamenti relativi a rate di prestiti, di mutui, di acquisto di beni alle bollette per le utenze domestiche non saldate, cui si aggiungono debiti commerciali di vario tipo, per i quali sono state avviate le procedure di recupero. In alcuni casi, l’incapacità di sostenere tutti i pagamenti è dovuto ad una mancata/sbagliata valutazione delle proprie capacità finanziarie (caso che si verifica soprattutto per l’acquisto di beni a rate). Molto più frequenti e problematici sono invece i casi in cui l’indebitamento è causato dal progressivo impoverimento delle famiglie e da una pressione fiscale insostenibile. A volte, infatti, i controlli fiscali subiti, possono risultare anche ingiusti, e in breve tempo ci si può trovare soffocati dai debiti che non si riescono più a saldare. Ci sono anche casi di truffa, che portano a risvolti drammatici.

La prima cosa da fare allora è contattare un professionista del settore, spesso un avvocato o un commercialista, che valuti la situazione analizzandola nel dettaglio per capire gli errori commessi e trovare possibili soluzioni, nei termini di legge.

Uno di questi è Difesa Debitori, uno studio di professionisti nei pressi di Vicenza, ex-funzionari di banca, avvocati, fiscalisti che difendono società e privati in difficoltà finanziarie. A loro si possono rivolgere aziende, lavoratori autonomi, dipendenti, pensionati e professionisti che non riescono a far fronte alle proprie obbligazioni e cercano un aiuto legale per farlo. Molti sono i servizi offerti da questo gruppo di esperti. Ad esempio, è possibile richiedere assistenza legale in caso di azioni come un decreto ingiuntivo, un atto di precetto e pignoramento; oppure per risolvere problematiche aperte con il Fisco (verifica cartelle esattoriali, avvisi bonari, accertamenti, rateizzazioni ed opposizioni); per verificare atti di usura o anatocismo da parte di banche, finanziarie per finanziamenti, mutui e conti correnti e per molti altri servizi ancora. Per ricevere aiuto si può contattare telefonicamente lo studio, il personale risponde tutti i giorni negli orari indicati, oppure compilare un modulo online inserendo una breve descrizione delle esigenze richieste. Verrete contattati da un operatore addetto al debito, con il quale potrete confrontarvi direttamente e  ricevere un primo riscontro su come affrontare le vostre problematiche e trovare possibili soluzioni.

Per avere una consulenza da parte di Difesa Debitori è sufficiente compilare questo form.

 

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)