Dati Istat sull’occupazione – aprile 2010: desolanti ma reali…

Finalmente pubblicano dei dati che corrispondono verosimilmente alla realtà: il 30% dei giovani è disoccupato! Questi i dati Istat sull’occupazione relativi ad aprile 2010.


Peccato che siano raccontati, come sempre, in maniera incomprensibile ai più.

 

Al telegiornale ci sono stati serviti insieme ad altri dati sulla ripresa economica commentati da Confindustria come incoraggianti. Conditi poi con i soliti passaggi da percentuali (es: occupazione è pari al 56,9 per cento) a valori assoluti (es: 370mila i posti di lavori persi) che renderebbero la comprensione difficile anche per chi “mastica” numeri e statistiche di professione.

Insomma tra confronti positivi o negativi, mensili, annuali, con lo stesso mese dell’anno precedente quello che un povero utente finale in ascolto, come noi, si chiede è: ma questi dati sono positivi o negativi? Il mercato del lavoro in Italia si sta riprendendo o no?

Ai posteri l’ardua sentenza. Per ora si combatte tutti i giorni per trovare o mantenere un’occupazione che sia ragionevolmente stabile.



 

CATEGORIES
Share This

COMMENTS