Da Manager a Leader: l’innovativo percorso formativo di Roberto Re

Quali benefici produce, sia a livello personale che professionale un percorso di coaching portato avanti da uno dei leader indiscussi del settore? Scopriamolo in questo articolo.

Con più di 25 anni di esperienza, oltre 350mila partecipanti ai suoi corsi e centinaia di sessioni di Personal Coaching, Roberto Re rappresenta uno dei numeri uno, a livello europeo, nell’ambito della formazione manageriale e comportamentale. Leader indiscusso del settore e principale diffusore di leadership personale, auto-aiuto, auto-realizzazione e autostima, Roberto ha fondato HRD Training Group nel 1992, della quale è Master Trainer, è autore di libri che hanno venduto oltre 600mila copie ed è personal coach di noti atleti sportivi.


A proposito di coaching, abbiamo parlato con Robert Camero, Senior Company Coach, responsabile dell’area HRD Corporate e del progetto “Da Manager a Leader”. in Lombardia. Dal 2005 affianca ambiziosi imprenditori, manager e professionisti che vogliono migliorare i loro risultati personali, professionali e aziendali.

da manager a leader

Mettersi in proprio: non si smette mai di imparare

Quando una persona decide di mettersi in proprio sono davvero moltissime le cose che si dovrebbero imparare, non solo dal punto di vista tecnico, ma partire dalla consapevolezza di ciò che si vuole fare, dove si vuole arrivare e perché. Dopo aver condotto questa analisi è necessario sviluppare altre competenze per poter capire come gestire il personale, il business e quali sono i modelli da seguire per avere un profitto. Ma non sono solo queste le competenze da sviluppare. La comunicazione è parte di un processo fondamentale per poter imparare a vendere. “Bisogna imparare a vendere con la testa dell’acquirente. Questo è possibile farlo creando un qualche cosa che sia di valore per le altre persone” afferma Robert. Partendo da questo presupposto è fondamentale avere un’ottima capacità comunicativa e di Public Speaking.

Da Manager a Leader: il percorso per manager, imprenditori e professionisti

Con la realtà di Roberto Re esistono due rami principali: da un lato i corsi di sviluppo personale e di gestione delle emozioni. Dall’altro la parte che riguarda la formazione di taglio business con lo sviluppo delle abilità di Leadership Management, ossia tutte quelle abilità che permettono all’imprenditore, manager, e professionista di ottenere maggiori risultati nella gestione del proprio team e della propria azienda e business.  A questo proposito esiste “Da Manager a Leader”, un percorso sviluppato da HRD Business & Corporate Training, di cui Robert Camero è responsabile principalmente per la Lombardia, pensato per imprenditori di PMI, manager e professionisti composto da 11 seminari, ognuno dei quali dedicato allo sviluppo di un determinato aspetto della leadership. Secondo Robert quindi “è importante essere innamorati di quello che si fa. Sapere il motivo per cui lo si vuole fare e buttarsi nella mischia per farlo. E poi, man mano, imparare ad evolversi come manager (colui che gestisce) a Leader (colui che oltre a gestire sa anche ispirare). A diventare un riferimento sia per se stessi che per le persone che sono intono a noi, dai collaboratori al resto dell’ambiente”.

Quello che facciamo è aiutare le persone e le organizzazioni che entrano in contatto con noi ad ottenere più risultati” dichiara Robert e continua dicendo che “viviamo in un mondo di formazione costante e continua” e risulta quindi necessario sviluppare una mentalità aperta e curiosa imparando a mettersi sempre in gioco per poter migliorare.

Il mondo di internet, adesso, è colmo di professioni insegnate da chi non ha lo spessore per poterlo fare. A questo riguardo occorre prestare attenzione a chi ci si affida, in quanto si corre il rischio di spendere tempo e denaro verso persone che non hanno una preparazione adeguata e dei risultati alle spalle che certifichino le loro competenze. “Da questo punto di vista abbiamo la fortuna di aver dimostrato in 26 anni diverse cose e anche su internet abbiamo uno storico che parla per noi” afferma Robert.

Un incoraggiamento per principianti e Over 60

Per coloro che si affacciano al mondo dell’imprenditoria per la prima volta devono mettersi nella condizione di avere la mentalità di uno studente della vita, anche se si è degli Over 60, in quanto “la partita non è finita fino a quando non è suonato il gong, quindi il gioco vale fino all’ultimo secondo”. Avere l’umiltà di studiare costantemente e continuamente in modo da sviluppare una mentalità che accetta e accoglie il cambiamento, “perché il cambiamento è una costante” che non è possibile ignorare. “Il consiglio che posso dare è quello di mantenersi costantemente allenati. Solo così si potrà essere preparati a vincere quella gara“.

Imprenditoria Femminile vs Maschile secondo Robert Camero

Un libro scritto da Daniela Bonetti e Francesca Romano “Leadership al Femminile” spiega molto bene questo concetto, “della forza che voi donne avete nel saper guidare una vostra impresa, una vostra idea. Avete delle caratteristiche che a noi uomini, proprio per natura, possono mancare. Certo è impegnativo e sfidante, perchè la società preferisce ancora, in alcuni ambienti, l’uomo rispetto alla donna. Il potenziale intellettuale, però,è assolutamente identico. Emozionalmente siamo diversi ma la bellezza sta proprio lì”.



CATEGORIES
Share This