Creare una società di servizi in Project Financing

Il Project financing è un’operazione di finanziamento nella quale un particolare progetto d’investimento è oggetto di valutazione da parte d’istituti finanziatori sulla base della capacità dello stesso di generare reddito, anziché sulla base della solidità economico patrimoniale e sull’affidabilità dei promotori.

Tenendo conto di quanto è stato appena detto, realizzare una società di servizi con la finalità di offrire alle imprese coinvolte in tali operazioni la propria consulenza e un sostegno tecnico per la realizzazione dei progetti d’investimento, può essere un’idea per investire in una nuova attività lavorativa.

La finanza di progetto è una tecnica finanziaria di sicuro successo poiché consente di trovare i fondi necessari alla realizzazione di grandi programmi infrastrutturali e industriali.

In Italia la finanza di progetto ha conseguito maggior successo nei settori dell’ambiente, dell’energia e delle telecomunicazioni.

L’applicazione del project financing, può rappresentare un’opportunità in particolare nelle aree del Mezzogiorno, dove questo strumento è impiegato per accelerare il processo di sviluppo delle infrastrutture e la competitività dei sistemi produttivi locali, per l’avvio di processi di riqualificazione urbana.

COME COSTITUIRE LA SOCIETA?

Per la costituzione della società è necessaria l’iscrizione all’albo delle imprese presso la C.C.I.A.A. (Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura) e l’apertura della partita IVA. L’oggetto sociale deve prevedere l’attività di studio e di consulenza finanziaria per la realizzazione di progetti economici e finanziari.

La società deve essere composta di soggetti qualificati nel settore e con determinate competenze in particolare, sono necessarie le seguenti figure professionali:

1.Esperto delle principali tecniche del finanziamento bancario

2. Esperto in mercati finanziari e in programmazione economica

3. Responsabile amministrativo e commerciale.

ASPETTI TECNICO-AMMINISTRATIVI

I soggetti coinvolti in un’operazione di project financing sono: i promotori del progetto; la società di progetto; le banche finanziatrici, l’appaltatore e il gestore.

L’attività di una società di servizi project financing è quella di offrire la propria consulenza durante la fase di realizzazione del progetto, mediante lo studio di inquadramento territoriale e ambientale,che prevede la fattibilità in relazione ad una analisi del mercato di riferimento, attraverso un’elaborazione dei piani economico-finaziari e della struttura finanziaria ottimale.

La società di servizi potrà occuparsi dello sviluppo dei Contratti di programma e dei Contratti d’area, strumenti che perseguono l’obiettivo di sviluppo di alcune aree del territorio.

INVESTIMENTI

Per la realizzazione di una società di project financing sono indispensabili strumenti come hardware e software, oltre alle attrezzature previste per ufficio. L’investimento da sostenere è stimato intorno a 150.000 circa.

RIFERIMENTI LEGISLATIVI

Per chi fosse interessato, si possono consultare le seguenti norme legislative previste in materia:

– legge 17 maggio 1999 n.144 e Del. Cipe del 9 luglio1999 n.63, con le quali è stata istituita l’Unità tecnica-Finanza e progetto con lo scopo di promuovere, nelle pubbliche amministrazioni, utilizzo di tecniche di finanziamento di infrastrutture con ricorso a capitali privati;

– legge 18 novembre 1998 n.415;

le novità introdotte dal d.lgs. n. 152/2008.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)