Cosa fare durante le attese: ecco otto modi produttivi per non sprecare tempo

Tempo da non sprecare, tempo prezioso da utilizzare in modo produttivo: ma cosa fare durante le attese? Troppo spesso la sensazione che si prova è quella di sprecarlo inutilmente in sciocchezze e cose futili. Ecco quindi una lista con otto consigli su come impiegare in modo produttivo il tempo trascorso ad esempio in aeroporto, aspettando un mezzo pubblico, il tuo turno in sala d’aspetto o mentre sei in fila all’ufficio postale.


Cosa fare durante le attese? Ecco i modi produttivi per utilizzare il tempo

Priorità tra tutte: eliminare la robaccia! Quanta “spazzatura” accumuliamo sui nostri cellulari, tablet, pc? Download di video e immagini, app facili da scaricare ma che non aggiungono nulla alla nostra vita, anzi la inquinano. Cancella tutto. Se in un secondo momento ti rendi conto che alcuni di questi strumenti erano davvero utili per te potrai sempre scaricarli di nuovo. Ma in questa fase iniziale è importante eliminare tutta la spazzatura che riempie le tue giornate di cose senza senso e informazioni che riguardano la vita di altre persone e non la tua (come Facebook e Twitter).

Come sempre nella vita, quando si tratta di eliminare una cattiva abitudine è bene pensare a sostituirla con una buona. Ecco allora alcune idee su cosa fare durante le attese per poter utilizzare al meglio il tempo che hai a disposizione.

Fai una lista dei tuoi blog preferiti

Che si tratti di blog d’interesse per la tua attività lavorativa o di argomenti utili per coltivare i tuoi hobby e le tue passioni nel tempo libero, l’idea di fare una lista dei tuoi preferiti ti tornerà di certo utile. Non appena avrai un po’ di tempo potrai dedicarti alla lettura di qualche post interessante oppure aggiornarti sulle ultime novità del settore. Non andare a random, saltando da un sito all’altro ma scegli un modo mirato di prendere informazioni.

Tieni un diario dei tuoi momenti più importanti

È ancora una buona abitudine (e nonostante la tecnologia dei nostri giorni, in molti preferiscono ancora il taccuino e la penna!). Non appena hai un momento libero scrivi due o tre frasi che in quel momento sono rilevanti per te. Tieni aggiornata la tua “ram umana” e scegli in questo modo di fare qualcosa di attivo e non di consumare passivamente le informazioni che ti capita di leggere.

Parla con un estraneo

Staccati dal telefonino o dagli auricolari che usi tutto il tempo per ascoltare musica e parla con qualcuno. Parla alla gente, conosci persone nuove, scambia una parola o un sorriso con un estraneo: potrebbe essere il tuo futuro miglior amico, cliente o futura sposa!

Rilassati e trova qualcosa di divertente

Ebbene il tempo libero è fatto anche per dedicarsi al relax! Scova su YouTube un video divertente e guarda qualcosa di carino per 5 minuti. Liberati da ansie e malumori e cerca di rilassarti.

Leggi un libro

Leggi più che puoi. Puoi scegliere la versione tascabile di un libro che ti interessa e portarla sempre con te (in modo da tirarla fuori non appena hai 10 minuti liberi) oppure puoi scegliere di leggere un e-book usando un e-reader.

Rispondi alle e-mail o invia dei messaggi

Elimina tutte le notifiche dal tuo cellulare, sono una vera e propria invasione nella tua privacy e una distrazione continua. Appena hai il tempo per farlo, controlla la casella di posta elettronica e rispondi alla e-mail. Oppure invia qualche messaggio sui social network o rispondi ai commenti.

Impara una lingua straniera

Perché no? Puoi partire da zero scegliendo di seguire le prime lezioni di una lingua straniera che ti ha sempre affascinato oppure approfondire la conoscenza di una che hai già avuto modo di imparare, magari a scuola, attraverso un corso di lingua o un periodo di permanenza all’estero.

Fai una passeggiata

Cosa fai quando sei in anticipo e mancano ad esempio ancora 10 minuti ad un appuntamento? Io esco e comincio a passeggiare. Puoi percorrere la tua strada preferita e dare un’occhiata alle vetrine oppure fare il giro dell’isolato e scambiare due chiacchiere con i vicini che eventualmente incontrerai sulla tua strada.

Ad ogni modo che si tratti di cosa fare durante le attese o nella tua vita cerca sempre qualcosa che abbia uno scopo e non di rispondere in modo passivo e come un automa agli stimoli che ti arrivano e alle sorprese che la vita di riserva.




CATEGORIES
Share This

COMMENTS